Nuova Infiniti Q50: pronta al debutto

Infiniti si prepara al debutto della nuova Q50, che può essere già ordinata a partire da 38.500 euro.

Nuova Infiniti Q50: pronta al debutto

Tutto su: Infiniti Q50

di Francesco Giorgi

02 settembre 2013

Infiniti si prepara al debutto della nuova Q50, che può essere già ordinata a partire da 38.500 euro.

La nuova Infiniti Q50 si prepara al debutto. Nelle scorse ore, il marchio luxury di Nissan ha diramato nuove immagini ufficiali e caratteristiche tecniche della berlina alto di gamma già presentata in anteprima ufficiale, lo scorso gennaio, al Salone di Detroit e in première europea al Salone di Ginevra), per la quale è stato indicato un prezzo di listino che partirà da 38.500 euro.

>> Guarda le immagini ufficiali della Infiniti Q50 MY 2014

La Infiniti Q50, chiamata a recitare un ruolo di concorrente nel segmento D presenta le tipiche linee sinuose, eleganti e sportive che caratterizzano il marchio giapponese. I cerchi da 17″ montano pneumatici run-flat 225/55 (a richiesta sono disponibili cerchi da 19″ per pneumatici 245/40).

La Infiniti Q50 viene proposta, al momento del lancio, con il turbodiesel 2.2 da 170 CV e 400 Nm di coppia, e “Hybrid” da 354 CV: quest’ultima presenta un’unità da 3.5 litri da 296 CV abbinata a un motore elettrico da 67 CV. Entrambe le versioni sono equipaggiate con cambio automatico a 7 rapporti a leva centrale e levette al volante. Fra le novità tecnologiche portate in dote dalla nuova Infiniti Q50, il sistema Direct Adaptive Steering (dispositivo di elettronico di sterzata “adattiva” by-wire).

L’equipaggiamento di serie comprende Active Lane Control per il controllo della marcia in corsia e che fa parte del sistema Lane Departure Prevention, il dispositivo “i-Keys” che memorizza le impostazioni del veicolo fino a 4 conducenti (posizione del sedile, riscaldamento o condizionatore, impianto audio, navigatore, multimedialità: tutte impostazioni che è possibile controllare attraverso un sofisticato display touchscreen; ma anche i parametri di guida, selezionabili attraverso il regolatore delle modalità di marcia collocato sulla consolle centrale); il sistema Active Noise Control, il climatizzatore automatico bi-zona (a richiesta integrabile con l’Acc – Advanced system Climate Control e purificatore di aria Plasmacluster), connettività Bluetooth “hands-free”, monitor per la visuale posteriore e Around View Monitor.