Nuova Jaguar Xj MY 2014: debutta il 2.0 4 cilindri

Ghiotta novità per l'imminente versione MY 2014 di Jaguar Xj: si tratta del nuovo 2.0 4 cilindri turbo da 240 CV.

Nuova Jaguar XJ

Altre foto »

Aggiornamenti stilistici improntati ad un comfort di marcia ancora maggiore; nuovi dettagli al corpo vettura. E un'importante novità powertrain, data dal debutto assoluto, fra le proposte alto di gamma, di un motore 4 cilindri. Ecco, in estrema sintesi, la carta d'identità della nuova Jaguar Xj Model Year 2014, della quale i tecnici di Coventry hanno annunciato, nelle scorse ore, le caratteristiche tecniche.

>> Guarda le immagini della Jaguar Xj

L'aspetto tecnologico più interessante dell'ammiraglia Jaguar è costituito dal nuovo 2.0 4 cilindri a benzina turbocompresso a bassa inerzia, a iniezione diretta e fasatura variabile continua, equipaggiato con Start&Stop di serie (come tutti gli altri motori della nuova gamma), che eroga 240 CV e 340 Nm di coppia massima. Questo nuovo motore va ad affiancarsi alle quattro unità 5.0 V8 a benzina e ai 3.0 V6 (benzina e turbodiesel, entrambi sovralimentati). Tutte le versioni della Xj My 2014 sono equipaggiate con cambio automatico Jaguar a 8 rapporti.

A livello di corpo vettura, la Jaguar Xj MY 2014, sostanzialmente simile alla serie attualmente in listino, si articola su 15 varianti di tinta carrozzeria: Polaris White, Ebony, Ultimate Black, Stratus Grey, Lunar Grey, Rhodium Silver, Cashmere, Osmium Blue, Dark Sapphire, Caviar, Carnelian Red, Black Amethyst, Italian Racing Red, British Racing Green e Satellite Grey. Da segnalare, fra le novità stilistiche, i cerchi in lega "Manra" da 18" e un meccanismo per la chiusura "soft" delle porte, senza il minimo sforzo e senza rumore.

La dotazione di bordo e gli equipaggiamenti sono in linea con il prestigio del marchio di Coventry; in particolare, la presentazione della versione MY 2014 ha dato ai tecnici Jaguar la possibilità di rendere ancora più esclusivo l'assortimento di accessori per la declinazione "passo lungo". Per gli occupanti dei sedili posteriori (per i quali è stato ricavato un maggiore spazio in altezza grazie a 13 mm in più all'imperiale), infatti, sono ora disponibili nuovi sedili singoli, reclinabili e dotati di funzione massaggio, i classici tavolini pieghevoli collocati sugli schienali dei sedili anteriori. Anche l'assetto, che ha ricevuto nuove regolazioni alle sospensioni posteriori, è stato rivisto in funzione di un maggiore comfort a bordo.

I comandi di regolazione sedili si trovano all'interno del nuovo bracciolo centrale posteriore, mentre la gestione di ciascuna seduta (anteriore e posteriore) è affidata al touchscreen collocato sulla plancia: questo dispositivo, dotato anche di sistema di navigazione a scheda Sd, può essere a richiesta arricchito con il raffinato impianto audio Meridian Reference da 1300W e dotato di 26 altoparlanti.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XJ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 29 agosto 2013

Altro su Jaguar XJ

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV
Tuning

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV

L’ammiraglia della Casa britannica ha ricevuto alcune mirate modifiche meccaniche per raggiungere la potenza massima di 650 CV.

Jaguar: a Goodwood la XJR RRV per il Team Bloodhound
Anteprime

Jaguar: a Goodwood la XJR RRV per il Team Bloodhound

XJR RRV (Rapid Response Vehicle): è la vettura ufficiale di assistenza per il Team Bloodhound che tenterà di superrare il record di velocità su terra.

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia
Anteprime

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia

L’ammiraglia del Costruttore britannico si rinnova con un restyling di metà carriera che affina l’estetica e arricchisce dotazione e meccanica.