Jaguar XFR-S 2014, berlina da corsa

Sotto il cofano della nuova Jaguar XFR-S batte il potente V8 5.0 litri da 550 cavalli, capace di raggiungere la velocità massima di 300 km/h.

Jaguar XFR-S 2014, berlina da corsa

di Simonluca Pini

28 agosto 2013

Sotto il cofano della nuova Jaguar XFR-S batte il potente V8 5.0 litri da 550 cavalli, capace di raggiungere la velocità massima di 300 km/h.

Il debutto della nuova Jaguar XFR-S si avvicina. La novità del marchio inglese unisce prestazioni da supercar di razza ad un comodo abitacolo rifinito in ogni particolare. Secondo modello del marchio Jaguar abbinato alla sigla R-S dopo la commercializzazione della Jaguar XK R-S, la nuova Jaguar XKR-S è pronta a sfidare le rivali Mercedes Classe E AMG, Audi RS6 e BMW M5.

>>Guarda le nuove immagini ufficiali della Jaguar XFR-S

Design racing

Esteticamente la Jaguar XFR-S si differenzia dal modello standard grazie al nuovo paraurti posteriore con prese d’aria maggiorate, cofano rivisto con nuove feritoie, [glossario:minigonne] laterali, [glossario:estrattore] d’aria al posteriore. Doppio terminale sdoppiato e [glossario:spoiler] sul baule con ala in fibra di carbonio. Cinque i colori disponibili per la carrozzeria: French Racing Blue, Ultimate Black, Stratus Grey, Polaris White and Italian Racing Red. Salendo a bordo l’allestimento R-S aggiunge agli interni nuovi particolari in alluminio, selleria sportiva con effetto carbonio, cuciture a contrasto, badge identificativi e impianto audio di serie Meridian da 380W.

550 cavalli di potenza

Il punto di forza della Jaguar XFR-S si nasconde sotto il cofano. La versione corsaiola della Jaguar XF è spinta dalla motorizzazione V8 Supercharged 5.0 litri abbinata alla trasmissione automatica Quickshift ad otto rapporti. Grazie ai 550 cavalli e ai 680 Nm di coppia massima scaricati sugli esclusivi pneumatici Pirelli da 265/35-20″ all’anteriore e 295/30-20″ al posteriore, la Jaguar XFR-S scatta da 0 a 100 km/h in soli 4.6 secondi e raggiunge la velocità massima (limitata elettronicamente) di 300 km/h. Oltre all’abbondante potenza la XFR-S può contare su una rigidità laterale aumentata del 30%, su un impianto frenante potenziato e sulla nuova taratura del [glossario:differenziale] elettronico.