Caterham: nuovo modello con motore Suzuki

Sarà un 3 cilindri Suzuki e verrà commercializzato sulla sportiva inglese dall’autunno.

Caterham: nuovo modello con motore Suzuki

di Valerio Verdone

06 agosto 2013

Sarà un 3 cilindri Suzuki e verrà commercializzato sulla sportiva inglese dall’autunno.

La Caterham è famosa per le sue auto leggere e divertenti, forse non proprio adatte a macinare chilometri, ma gustose da guidare fino all’inverosimile. Ovviamente, gran parte delle doti dinamiche di queste vetture sono collegate ad un peso decisamente contenuto che, soprattutto nelle versioni d’accesso, fa la differenza rispetto alle altre sportive.

Così, non è una notizia sei il 1.6 Ford da 125 CV che attualmente equipaggia il modello d’accesso, garantisce alla Chateram un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi. Il peso è di soli 550 kg, e questo la dice tutta sulla capacità di sfruttare al massimo ogni singolo cavallo di potenza.

Ma i vertici della Casa inglese vogliono ancora di più, vogliono un motore che sia ancora più leggero per adattarlo nella sua versione d’accesso alla gamma, e non stupisce che si siano rivolti a Suzuki per un 3 cilindri di 0,66 l, si avete capito bene, un motore da citycar capace di girare come un frullino da accoppiare al telaio leggero della Caterham.

Attualmente non è dato sapere quanta potenza possa avere, considerato il fatto che in Giappone di solito equipaggia auto con circa 63 CV, ma a quanto pare non sembra essere un problema, soprattutto quando il prezzo dovrebbe scendere di 3.500 euro in Inghilterra e attestarsi al di sotto dei 20.000 euro, 19.700 euro per la precisione.

Dopo tutto, alla Caterham sono tranquilli, secondo loro questo è il motore giusto per la versione d’ingresso e comunque garantisce quel sano divertimento che porta a lasciare un sorriso sul volto di chiunque si metta alla guida di queste auto. Certo, con questo motore lillipuziano forse i proprietari sorrideranno anche al momento di pagare il bollo e l’assicurazione, e saranno contenti anche quando si fermeranno dal benzinaio…