Subaru Brz Sti: la vedremo al Salone di Los Angeles

Il Salone di Los Angeles (22 novembre - 1 dicembre) è atteso come vetrina per l'anteprima ufficiale della Subaru Brz Sti da 230 CV.

Subaru BRZ: prime foto ufficiali

Altre foto »

Subaru si prepara a conferire alla Brz gli ingredienti che, in quasi 20 anni, hanno contribuito più di tutti a costruire l'immagine sportiva del marchio delle Pleiadi: un kit di chiara intonazione racing che, non a caso, assumerà la denominazione "Sti" appannaggio da sempre della celebre Impreza.

Sono le ultime indiscrezioni (in ordine di tempo) che compaiono in queste ore sul Web, relativamente alla declinazione high performance della recente coupé Brz, "gemella" di Toyota Gt86 (sono state sviluppate secondo lo stesso progetto) per la quale, da diversi mesi, se ne vociferava l'imminente lancio di una versione "spinta".

>> Guarda le immagini ufficiali di Subaru Brz

In effetti, dai primi rumors ai prototipi-laboratorio esposti alle kermesse internazionali dell'auto, il concetto della Brz "Sti" (soltanto adesso se ne conosce l'identità "ufficiale", sulla base dei primi render che illustrano qualche piccolo dettaglio del futuro modello sportivo di Brz) è già stato affrontato in diverse occasioni. Prime fra tutte, il Tokyo Motor Show, dove era stata esposta una Brz Sti in versione concept, e l'Australian Motor Show di Sydney (ottobre 2012), nel quale era stata presentata una Brz "abbigliata" con un inedito kit al corpo vettura che comprendeva un nuovo Spoiler anteriore, "minigonne" laterali, uno Spoiler posteriore ridisegnato, cerchi da 17", terminali di scarico "racing" e, a livello di componentistica, nuove sospensioni anteriori regolabili; nella stessa manifestazione, la factory neozelandese Possum Bourne Motorsport, fondata dal popolare ex rallysta "Kiwi", aveva esposto una Brz espressamente votata alle competizioni (cerchi da 18", rollbar integrale col telaio, equipaggiamento di sicurezza formato da cinture a 6 punti e impianto di estinzione).

Secondo i vertici Subaru, ora i tempi sono maturi per levare il velo alla Sti "ufficiale": la versione ad alte prestazioni della coupé 2+2 da 2 litri per 200 CV è attesa in anteprima assoluta al prossimo Salone di Los Angeles (in programma dal 22 novembre al 1 dicembre).

Logicamente, i teaser anticipano ben pochi spunti sull'identità del corpo vettura decisa per la Brz Sti. E' però probabile che il look della vettura prenderà in prestito le soluzioni viste nei mesi scorsi per le due concept: vale a dire un kit estetico - aerodinamico più aggressivo, impianto frenante a 4 pistoncini, un alettone posteriore di maggiori dimensioni, bandelle sottoporta ridisegnate (allo stesso modo dello spoiler anteriore) e cerchi da 18".

Quanto all'impostazione powertrain, che manterrà la trazione posteriore, ci si aspetta che - contrariamente a quanto indicato l'anno scorso - la Brz Sti confermerà l'alimentazione "aspirata" anziché turbocompressa, per motivi di spazio all'interno del vano motore, dove altrimenti l'installazione di un kit intercooler sarebbe molto difficile. Grazie a un innalzamento del rapporto di compressione, a una rimappatura della centralina e a una nuova fasatura delle valvole, la potenza dovrebbe attestarsi nell'ordine dei 230 CV, cioè circa 30 CV in più rispetto alla Brz in listino.

Se vuoi aggiornamenti su SUBARU BRZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 agosto 2013

Altro su Subaru BRZ

Subaru STI Performance Concept
Concept

Subaru STI Performance Concept

La Subaru BRZ diventa estrema al New York Auto Show.

Subaru BRZ Special Edition: solo per l’Australia
Anteprime

Subaru BRZ Special Edition: solo per l’Australia

Una serie speciale della BRZ dedicata al mercato australiano.

Subaru BRZ: kit STi all’Australian Motor Show
Anteprime

Subaru BRZ: kit STi all’Australian Motor Show

Rivista nell’estetica dal settore sportivo Subaru, la BRZ è ancora più cattiva.