Mercedes: un futuro a trazione anteriore

Trazione anteriore, motore trasversale: l'architettura di Classe A, B e Cla sarà ampliata a nuovi modelli entro il 2018.

Nuova Mercedes Classe A 2013

Altre foto »

Il nuovo corso Mercedes sarà all'insegna della trazione anteriore, abbinata alla disposizione trasversale del motore. E' quanto avanzato, nelle scorse ore, dall'amministratore delegato Daimler, Dieter Zetsche, in merito alla prossima generazione delle "compatte" di Stoccarda, attesa sul mercato per il 2018.

>> Guarda le immagini ufficiali della Mercedes Classe A Model Year 2012

La dichiarazione di Zetsche, raccolta da Automotive News, indica che per i segmenti più piccoli della sua produzione, Mercedes ha in programma l'avvio di un ampliamento della trazione anteriore, un progetto tecnologico ancora in via di espansione, che segue la naturale evoluzione del progressivo abbandono alle ruote motrici posteriori avviato nel 1997 con la W168, la prima Classe A poi rinnovata nel 2004 (W169) e, nel 2012, profondamente rivista nell'attuale W176: un programma allargato nel 2005 alla più grande Classe B, finora ampliato con la recentissima Cla e che, nei prossimi anni, potrà interessare una più ampia porzione delle proposte Mercedes.

"Al momento attuale, i nostri uffici tecnici considerano il layout della futura generazione delle nostre 'compatte' - ha annunciato Zetsche - Una gamma che va ridefinita".

Il numero uno di Daimler non ha rilasciato ulteriori dettagli, ma sul taccuino delle priorità c'è da più di un anno un programma di ampliamento dei modelli da allestire sulla piattaforma Mfa (Modular Front - drive Architecture), che conta su un pianale modulare in grado di ospitare qualsiasi tipo di alimentazione (benzina, Diesel, elettrico, ibrido) e un ampio range di cilindrate e che, al momento, si articola su Classe A, Classe B e Cla. A queste si deve aggiungere l'imminente Suv compatto Gla (attesa in anteprima al prossimo Salone di Francoforte e al debutto verso la fine del 2013) e la versione elettrica della Classe B - che debutterà a inizio 2014.

Zetsche non ha indicato quali nuovi modelli potranno via via aggiungersi alla "seconda generazione" fissata per il 2018, seppure alcune indiscrezioni fanno riferimento a una Cla Cabrio e a una roadster a due porte.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 luglio 2013

Altro su Mercedes-Benz

Mercedes Classe B Electric Drive al Raduno Interregionale Mobilità elettrica
Ecologiche

Mercedes Classe B Electric Drive al Raduno Interregionale Mobilità elettrica

Domenica 26 marzo abbiamo partecipato al 1° Raduno Interregionale Mobilità Elettrica e Sostenibile al volante di una Mercedes Classe B Electric Drive.

Mercedes Citan by Vansports-Hartmann: minivan sportivo
Tuning

Mercedes Citan by Vansports-Hartmann: minivan sportivo

Il tuner tedesco svela un personale programma di elaborazione per il recentemente rinnovato Mercedes Citan MY 2016: l’immagine è ora più aggressiva.

Mercedes: con C.A.S.E. l’auto è sempre più connessa
Tecnica

Mercedes: con C.A.S.E. l’auto è sempre più connessa

Le funzionalità "always on": Mercedes punta al futuro della mobilità con il digital brand Mercedes me, pioniere dell’Industry 4.0.