Seat Leon ST, le prime immagini ufficiali

Seat completa la gamma della terza generazione della media spagnola con l’introduzione della nuova e sportiveggiante Leon ST.

Seat Leon ST, le prime immagini ufficiali

Altre foto »

Seat ha diffuso le prime immagini ufficiali della Leon ST, variante station wagon della rinnovata media spagnola, pronta a debuttare in forma ufficiale in occasione del Salone di Francoforte 2013, fissato per il prossimo settembre. Realizzata sulla piattaforma modulare Mqb del Gruppo Volkswagen, la "ST" si aggiunge alle  varianti tre e cinque porte della terza generazione della Leon completandone la gamma.

>> Guarda le immagini ufficiali della Seat Leon ST

Design: forme sportive e un grande bagagliaio

Lunga 4,54 metri, la station wagon spagnola guadagna ben 28 cm rispetto alla versione 5 porte, offrendo così un ampio vano di carico da 587 litri, espandibili fino a quota 1.470 litri se si abbatte il divano posteriore, mentre l'aumento della massa rispetto alla variante da cui deriva è di soli 45 kg, per un totale di 1.233 kg. Esteticamente la Leon ST sfoggia una coda alta e slanciata, caratterizzata da un lunotto piuttosto inclinato e dai nuovi gruppi ottici posteriori dalla forma spigolosa che si sviluppano in senso orizzontale.

Dotazione: fari full led e tanti dispositivi elettronici

Come sulle altre due versioni, la dotazione di serie risulta più che curata e comprende tra le altre cose una serie di dispositivi tecnologici tra cui i gruppi ottici anteriori con tecnologia full-led, l'Adaptive Chassis Control (DCC), il Progressive Steering e l'Adaptive cruise-control (ACC). Se si opta per l'allestimento sportivo FR si aggiungono le sofisticate sospensioni a controllo elettronico ed il sistema Seat Drive Profile, quest'ultimo dotato di quattro diversi settaggi di guida: Sport, Comfort, Eco e Individual, selezionabili a seconda dello stile di guida che si desidera adottare.

Meccanica: otto unità per tutte le esigenze

Al momento del debutto, la gamma di motorizzazioni potrà contare su ben 8 unità alimentate sia a benzina che a gasolio. L'offerta partirà dai propulsori a benzina 1.2 litri TSI, declinato nelle varianti da 86 CV e 105 CV (4,9 l/100 km), seguito dal 1.4 litri TSI, anche questo declinato in due varianti di potenza: 122 CV e 140 CV (5,3 l/100 km), mentre al top di gamma si piazzerà il potente 1.8 litri TSI da 180 CV. Sul fronte dei diesel troviamo il noto 1.6 litri TDI da 90 CV, seguito dal generoso 2.0 litri TDI declinato nella versione da 150 CV (4,1 l/100 km) e nella variante sportiva da 184 CV (4,3 l/100 km), ovvero la medesima unità che equipaggia la recente Golf GTD. Particolarmente parca nei consumi e rispettosa dell'ambiente risulta invece la versione Ecomotive 1.6 litri TDI da 110 CV che promette un consumo medio dichiarato di soli 3,3 l/100 km ed emissioni di CO2 di appena 98 g/km di CO2. Le versioni più potenti della Leon ST potranno inoltre essere equipaggiate con il tecnologico cambio doppia frizione DSG, scelto al posto del classico manuale a sei rapporti.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT LEON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 23 luglio 2013

Altro su SEAT Leon

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita
Ultimi arrivi

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita

La Cupra ST diventa anche integrale grazie alla trazione 4Drive.

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto

L’auto più venduta della casa spagnola cambia pelle e contenuti che vanno ad aumentare l'offerta tecnologica e la sicurezza.

Seat Leon MY 2017: pronta al debutto
Anteprime

Seat Leon MY 2017: pronta al debutto

In prevendita nelle prossime settimane e su strada dall'inizio 2017, la rinnovata Leon propone un ampio ricorso a tecnologie di nuova generazione.