Nuova Skoda Octavia RS e Wagon RS

Skoda lancia sui mercati europei la nuova Octavia Rs, versione sportiva della media di casa disponibile anche in versione station wagon.

Nuova Skoda Octavia RS e Wagon RS

di Giuseppe Cutrone

12 luglio 2013

Skoda lancia sui mercati europei la nuova Octavia Rs, versione sportiva della media di casa disponibile anche in versione station wagon.

Debutta sul mercato in queste settimane la nuova Skoda Octavia RS, la versione sportiva della media ceca che sarà disponibile sia in versione berlina che nella variante familiare: la Skoda Octavia Wagon RS

La terza generazione della Octavia presenta uno stile aggressivo, con l’ampia calandra dotata di logo RS, il paraurti anteriore di nuovo disegno, le prese d’aria a nido d’ape e dimensioni cresciute che vedono un aumento della lunghezza pari a 88 mm per la berlina e di 86 mm per la station wagon, mentre il passo è stato ampliato di 102 mm. 

>> Guarda le immagini ufficiali della nuova Skoda Octavia RS

I cerchi in lega sono disponibili in quattro diversi disegni e in misure che vanno dai 17 ai 19 pollici di diametro, mentre al posteriore si nota il [glossario:diffusore] nero e il doppio scarico cromato di forma trapezoidale. 

All’interno si nota un ambiente in cui predomina il nero, con la presenza di sedili RS di nuova concezione, volante sportivo a tre razze, leva del cambio e del freno a mano rivestite in pelle, quadro strumenti Maxi DOT esclusiva del modello e pedaliera in acciaio. 

I motori della Skoda Octavia RS sono due, con la prima opzione rappresentata dal benzina 2.0 TSI da 220 cavalli, un’unità che, abbinata al cambio manuale a sei velocità, consente alla vettura ceca di arrivare a 248 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. 

Il secondo propulsore a disposizione è il diesel 2.0 TDI da 184 cavalli. Quest’ultimo, abbinato ancora una volta al cambio manuale a sei rapporti, consente alla Octavia RS di toccare i 232 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi.  

Grazie alla presenza del sistema Start&Stop e del sistema di recupero dell’energia i consumi scendono del 19% rispetto alla precedente generazione, mentre il telaio sportivo, la carrozzeria abbassata di 15 mm rispetto alle altre Skoda Octavia e il [glossario:differenziale] elettronico XDS completano la dotazione tecnica. Tra gli optional c’è infine il cambio [glossario:dsg] a sei marce. 

Uno sguardo allo spazio a bordo indica che la Octavia in veste sportiva assicura un vano di carico di 590 litri in configurazione berlina, per arriva a 610 litri nella variante familiare. Il debutto in anteprima mondiale è fissato al “Festival of Speed” di Goodwood in programma nel Sussex, nel sud della Gran Bretagna. 

No votes yet.
Please wait...