Nuova Citroen Grand C4 Picasso: le immagini ufficiali

Citroen ha svelato in anteprima immagini ufficiali e caratteristiche tecniche della nuova Grand C4 Picasso 2014, che debutterà in listino a ottobre.

Nuova Citroen Grand C4 Picasso: immagini ufficiali

Altre foto »

A poco più di due mesi dalla presentazione della nuova C4 Picasso, il marchio del Double Chevron ha svelato in anteprima la nuova serie della "sorella maggiore", la C4 Grand Picasso, che mantiene la configurazione 7 posti in virtù del passo allungato di una decina di centimetri.

>> Guarda le prime immagini ufficiali della Citroen C4 Grand Picasso

La base tecnologica sulla quale C4 Grand Picasso viene realizzata è la nuova piattaforma modulare Emp2 (Efficient Modular Platform) che prevede un largo impiego di materiali leggeri (leghe di alluminio e magnesio) e compositi, sviluppata dal Gruppo Psa - Peugeot Citroen che ha debuttato su Peugeot 308 e, appunto, C4 Picasso e che andrà a costituire gradualmente l'ossatura delle future "segmento C" della partnership d'oltralpe.

Grazie alla modularità della Emp2, che permette la realizzazione di vetture di lunghezza differente con lo stesso pianale, la nuova C4 Grand Picasso permette - come la serie che, da ottobre, andrà a sostituire - di ottenere un abitacolo a 7 posti disposti su tre file di sedili con un passo di 2840 mm (9 cm in più rispetto ai 2750 mm della nuova C4 Picasso), su una lunghezza "fuori tutto" di 4,59 m, 1,83 m di larghezza e 1,63 m di altezza. Rispetto all'attuale C4 Grand Picasso, la capienza del bagagliaio (un fattore che i clienti di questo segmento di modelli tengono in grande considerazione) è aumentata di 69 litri, portandosi a 645 litri in configurazione "sette posti", e oltre 700 litri con la terza fila di sedili avanzata.

Il design del corpo vettura, che segue l'impostazione "Technospace" che ha debuttato sulla recentissima C4 Picasso Model Year 2014, risulta piuttosto compatto, grazie alla nuova impostazione stilistica della parte anteriore ("muso" particolarmente alto, piccolo cofano motore), alla linea di cintura alta e agli ampi codolini passaruota, e solo in parte "snellita" dalle modanature alle fiancate. Due arcate, che partono dai montanti anteriori, segnano i profili laterali del tetto e accompagnano il parabrezza panoramico e la porzione in cristallo superiore che si estende alla seconda fila di sedili.

L'allestimento interno, improntato alla ricerca di un elevato comfort per tutti gli occupanti, è stato realizzato "ad effetto loft"; la vettura offre il Pack lounge, il sistema di aerazione per la terza fila di sedili, un sistema di infotainment a controllo touchscreen delle funzioni attraverso uno schermo da 7" e, grazie a un secondo display panoramico da 12", il sistema Vision 360°.

A livello di motorizzazioni (da segnalare che tutte le versioni a Gasolio sono dotate di Start&Stop di serie), Citroen C4 Grand Picasso viene equipaggiata, fra le altre unità, con il nuovo BlueHDI turbodiesel da 150 CV a cambio manuale o automatico a 6 rapporti, Euro 6, equipaggiato con l'innovativo sistema SCR - Selective Catalytic Reduction system. Le altre declinazioni sono: e-HDI 90 a motore Airdream da 98 g/km di emissioni di CO2, ed e-HDI 115 da 104 g/km. Entrambe queste versioni vengono accoppiate al nuovo cambio manuale "clutchless" ETG6 (6-speed Efficient Tronic Gearbox), attraverso cui il conducente può scegliere in qualsiasi momento la modalità di trasmissione desiderata: manuale o automatica.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN GRAND C4 PICASSO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 giugno 2013

Altro su Citroën Grand C4 Picasso

Citroen Grand C4 Picasso 2.0 BlueHDi, prova su strada
Prove su strada

Citroen Grand C4 Picasso, la prova su strada

Long test al volante della monovolume a sette posti del marchio francese.

Citroen Grand C4 Picasso 2.0 BlueHDI, primo contatto
Ultimi arrivi

Citroen Grand C4 Picasso 2.0 BlueHDI, primo contatto

Test drive della nuova Citroen Grand C4 Picasso 7 posti, spinta dalla motorizzazione turbodiesel 2.0 BlueHDi.

Citroen, la Xsara Picasso va in pensione
Cronaca

Citroen, la Xsara Picasso va in pensione

Arrivò nel 2000 ottenendo i consensi di molte famiglie. Dopo 10 anni di produzione e 1,8 milioni di unità vendute la monovolume francese va in congedo