Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo

Opel si prepara a lanciare la Astra GTC con il nuovo motore 1.6 SIDI Turbo, un’unità che promette migliori prestazioni e consumi ridotti.

Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo

Tutto su: Opel Astra GTC

di Giuseppe Cutrone

07 giugno 2013

Opel si prepara a lanciare la Astra GTC con il nuovo motore 1.6 SIDI Turbo, un’unità che promette migliori prestazioni e consumi ridotti.

Dopo Cascada, Zafira Tourer e sulle versioni berlina e SportsTourer di Astra, il propulsore 1.6 SIDI Turbo di casa Opel arriva anche sulla Astra GTC, portando così sulla coupé tutte le doti di efficienza e buone prestazioni già messe in mostra sugli altri modelli.

>> Guarda le foto della Opel Astra GTC

La Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo punta sul quattro cilindri a benzina dotato dell’iniezione diretta Spark Ignition Direct Injection che eroga 170 cavalli e una coppia di 260 Nm (ma si sale a 280 Nm con l’overboost). L’unità è abbinata al cambio manuale a sei rapporti, ma può essere accoppiato anche al nuovo [glossario:cambio-automatico] a sei velocità con funzione sequenziale Active Select.

Rispetto al precedente motore, il nuovo 1.6 SIDI consente al guidatore di disporre di 14 Nm di coppia in più a partire da 1.650 giri al minuto, assicurando, anche grazie al sistema Start&Stop di serie, consumi nel ciclo medio pari a 16,4 chilometri al litro, con un risparmio del 14% rispetto alla vecchia unità.

Le prestazioni dichiarate per la Opel Astra GTC 1.6 SIDI consistono in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi e in una velocità massima di 219 km/h, mentre la ripresa da 80 a 120 km/h in quinta marcia impiega 8,8 secondi.

In attesa di rendere noto il listino per il mercato italiano, ci si può fare un’idea sul prezzo della Astra GTC 1.6 SIDI Turbo guardando il mercato tedesco, dove si parte da 23.850 euro.