Chevrolet Malibu 2014: le immagini ufficiali

La berlina americana viene migliorata nell'estetica e aggiornata nei contenuti in modo da offrire maggior comfort e lusso ai propri occupanti.

Chevrolet Malibu Model Year 2014

Altre foto »

La Chevrolet  Malibu si rinnova con il debutto dell'aggiornamento Model Year 2014 che porta in dote importanti novità sia sul lato estetico che su quello dei contenuti, con lo scopo di mantenere alta la qualità di una delle vetture simbolo del Colosso americano, prodotta dal lontano 1964 in ben 8 serie.

>> Guarda le immagini ufficiali della Chevrolet Malibu 2014

Estetica sportiva che strizza l'occhio alla Camaro

La nuova Malibu guadagna un inedito fascione paraurti impreziosito da numerosi dettagli cromati che fanno da contorno alla generosa doppia mascherina a nido d'ape che a sua volta divide i proiettori allo xeno dalla forma avvolgente. La vista laterale, scolpita e slanciata, rimane immutata, mentre la zona posteriore guadagna proiettori con tecnologia LED che ricordano molto da vicino quelli della sportivissima Camaro, così come il lunotto particolarmente inclinato richiama le forme di un'accattivante coupé.

Interni  lussuosi e tecnologici

L'abitacolo della Malibu risulta particolarmente  lussuoso e curato, oltre ad avere ricevuto numerose modifiche volte a migliore il comfort dei passeggeri e la versatilità dell'ambiente interno, tra cui l'adozione di nuovi sedili sviluppati per non affaticare durante i lunghi viaggi. Gli interni offrono maggiore spazio per le gambe e un numero maggiore di vani portaoggetti, mentre il design della consolle centrale è stato rivisto per offrire una maggiore ergonomia nei comandi. In particolare il sofisticato sistema di  infotainment offre una vasta offerta di funzioni tra cui troviamo l'impianto audio ad alta fedeltà della Pioneer dotato di lettore CD-Mp3, comandi al volante, schermo "touch" da 7 pollici, connessioni Aux, USB e Bluetooth. Ovviamente non potevano mancare il navigatore satellitare e la funzione dedicata alla telefonia mobile.  Subito sotto il sistema multimediale, posizionati probabilmente un po' troppo in basso, troviamo i comandi del climatizzatore automatico con comandi bi-zona, migliorato nella gestione e nella potenza del flusso d'aria.

Tre propulsori fino a 263 CV

Sul piano delle motorizzazioni, la Chevrolet Malibu 2014 continuerà ad essere proposta con il noto quattro cilindri  diesel 2.0 litri VCDi, capace di esprimere 159 CV e destinato ad essere la versione di maggior successo in Europa. Sul fronte dei motori a benzina troviamo altre due unità tra cui il 2.5 litri aspirato in grado di sprigionare 199 CV e 253 Nm di coppia massima. I consumi di questo propulsore sono stati rivisti ed ottimizzati, grazie anche all'introduzione del sistema Stop&Start. Al top di gamma si piazza il 2.0 litri turbo a benzina in grado di erogare 263 CV e 400 Nm di coppia massima, numeri più che sufficienti per offrire prestazioni sportive e coinvolgenti. Le performance dei propulsori sono accompagnate da un handling migliorato, grazie ad alcuni aggiornamenti effettuati sulle sospensioni e sullo sterzo, ora più diretto e preciso.

Se vuoi aggiornamenti su CHEVROLET MALIBU inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 giugno 2013

Altro su Chevrolet Malibu

Nuova Chevrolet Malibu: arriva il primo teaser
Anteprime

Nuova Chevrolet Malibu: arriva il primo teaser

Chevrolet ha pubblicato la prima di una serie di foto che anticipano la prossima Malibu, la berlina tre volumi attesa sul mercato entro l'anno.

Chevrolet Malibu: restyling leggero già nel 2013
Anteprime

Chevrolet Malibu: restyling leggero già nel 2013

Il deludente avvio delle vendite nei primi mesi di commercializzazione ha convinto Chevrolet a "correggere" la Malibu con un leggero restyling.

Chevrolet Malibu Turbo Performance Concept al Sema di Las Vegas
Concept

Chevrolet Malibu Turbo Performance al Sema

La vettura americana prende in prestito le sospensioni HiPer Strut dell’Insignia.