La nuova Focus si farà a Saarlouis

La nuova versione della berlina media sarà prodotta in Germania. La C-Max, sua “derivata”, sarà costruita a Valencia

La nuova Focus si farà a Saarlouis

Tutto su: Ford Focus

di Francesco Giorgi

03 luglio 2009

La nuova versione della berlina media sarà prodotta in Germania. La C-Max, sua “derivata”, sarà costruita a Valencia

.

Saranno allestite nello stabilimento di Saarlouis, in Germania, le linee di montaggio della nuova Ford Focus, il cui inizio di produzione è previsto per l’inizio del 2010.

E’ quanto annunciato dai vertici di Ford Europa, per i quali l’appuntamento con il 2010 si preannuncia cruciale, sia per gli impianti tedeschi che per gli stabilimenti Ford in altre Nazioni europee. E’ il caso delle linee di montaggio spagnole di Valencia, storicamente legate alla Fiesta: dall’anno prossimo, la nuova serie della Ford C-Max “uscirà” proprio da questi impianti.

Lo scorso Marzo avevamo già dato l’annuncio che Saarlouis sarebbe stato lo stabilimento principale per la produzione della nuova Focus, come già avviene per la versione attuale. In quell’occasione, avevamo anche dichiarato di essere alla ricerca di un nuovo impianto per la realizzazione di una versione derivata dalla Focus“, indica John Fleming, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Europe.

Da allora, abbiamo continuato sullo sviluppo di questa strategia: massimizzare gli investimenti in linea con la capacità produttiva e la flesibilità organizzativa degli impianti che producono le vetture a marchio Ford. Per questo, abbiamo stabilito che Saarlouis potrà essere il luogo di produzione della prossima Focus, mentre da Valencia arriverà la C-Max”.

Davvero una buona notizia per la Spagna, la nazione europea maggiormente colpita dalla crisi dell’auto.