Nuova Peugeot 308: il debutto a Francoforte 2013

La media francese si aggiorna completamente seguendo il nuovo corso stilistico inaugurato dalla 208 e rinnova la sfida alla rivale Golf.

Nuova Peugeot 308: il debutto a Francoforte 2013

di Francesco Donnici

13 maggio 2013

La media francese si aggiorna completamente seguendo il nuovo corso stilistico inaugurato dalla 208 e rinnova la sfida alla rivale Golf.

Peugeot ha diffuso le prime immagini ufficiali che immortalano la nuova generazione della 308, la media due volumi appartenente al segmento “C” chiamata a competere l’agguerrita concorrenza di numerosi modelli di successo, tra cui la Ford Focus, la Opel Astra, l’Alfa Romeo Giulietta, la Seat Leon, e naturalmente, la regina del segmento: la Volkswagen Golf.

>> Guarda le immagini ufficiali della nuova Peugeot 308

Spaziosa e leggera

Realizzata sul nuovo pianale modulare EMP2, la nuova 308 misura 4,25 metri di lunghezza e 1,46 m di altezza, mentre il vano bagagli offre un volume di carico di ben 470 litri con il divano posteriore in uso. Grazie all’adozione del nuovo pianale, la massa totale della vettura è scesa di ben 140 kg, a tutto vantaggio dei consumi di carburante e del piacere di guida, ulteriormente esaltato da una nuova taratura dello sterzo e delle sospensioni, rivista in chiave sportiveggiante. Esteticamente, la nuova Peugeot 308 abbraccia il recente linguaggio stilistico della Casa d’oltralpe inaugurato dalla piccola 208 e ripreso anche dal nuovissimo crossover 2008.

Estetica ispirata dalla 208

Il frontale, pulito ed equilibrato, si caratterizza per la mascherina cromata che divide i proiettori a forma di freccia, dotati di tecnologia FULL-LED nella versione top di gamma Feline, mentre il cofano motore ricco di nervature dona alla vettura un tocco di sportività. Anche la vista laterale, slanciata e scolpita, sfoggia un andamento deciso che si protrae fino ai gruppi ottici posteriori, con questi ultimi che si sviluppano in senso longitudinale e risultano dotati di tecnologia LED.  

Si controlla con un dito

Degni di nota gli interni della vettura che risultano lineari e puliti nelle forme, grazie anche all’assenza di pulsanti e levette, sostituite dalla presenza del grande schermo “touch” da 9,7 pollici – incastonato in una cornice esagonale posizionata in alto –  che incorpora tutte le principali funzioni dell’auto. Tramite lo schermo tattile è infatti possibile controllare le funzioni del navigatore satellitare e dell’impianto audio, senza dimenticare i comandi della climatizzazione elettronica e quelli della telefonia mobile. Anche il volante compatto a tre razze e la strumentazione analogica si ispirano a quelle della 208 ed oltre ad offrire di serie l’head display, risulta elegante ed estremamente leggibile.

La Peugeot 308 viene assemblata in Francia, nello stabilimento di Sochaux, mentre numerosi componenti meccanici e i propulsori sono costruiti negli impianti di Trémery e Douvrin. La media francese debutterà in forma ufficiale il prossimo settembre in occasione del Salone di Francoforte 2013, mentre l’arrivo sui mercati internazionali è previsto per l’autunno.