Renault Initiale Paris, lusso alla francese

L’allestimento di lusso verrà presto introdotto nella gamma del marchio francese, con la possibilità di evolversi in un sub-brand premium.

Renault Initiale Paris, lusso alla francese

di Francesco Donnici

02 aprile 2013

L’allestimento di lusso verrà presto introdotto nella gamma del marchio francese, con la possibilità di evolversi in un sub-brand premium.

Negli ambienti interni della Renault, negli ultimi tempi si era discusso più volte sull’eventuale debutto di un sub-brand dedicato ad una nuova famiglia di vetture di segmento premium, in grado di rivaleggiare con le giganti del settore tra cui le solite tedesche. La Casa francese era arrivata addirittura a studiare in fase avanzata il progetto di un’ammiraglia di lusso basata sulla Mercedes Classe E che fosse in grado di coniugare lusso, raffinatezza e piacere di guida.

>> Guarda le immagini ufficiali della prova su strada della nuova Renault Clio

L’ambizioso progetto di una berlina di segmento premium sembra però che sia stato per il momento abbandonato, al contrario, il sogno di realizzare una inedita linea di prodotti di lusso potrebbe presto diventare realtà: secondo le dichiarazioni di Carlos Tavares, amministratore delegato di Renault, la Casa francese lancerà nel prossimo futuro – come optional sui modelli già esistenti nella gamma del marchio – l’allestimento Initiale Paris

Il primo modello a beneficiare di questo lussuoso allestimento sarà l’ultima generazione della Renault Clio, seguita poco dopo dalla monovolume Espace. L’allestimento Initiale Paris verrà utilizzato anche sul resto della gamma e, se dovesse ottenere il successo sperato, il sogno di un sub-brand di lusso potrebbe realizzarsi in modo definitivo.