Jaguar XKR S-GT: in anteprima al Salone di New York

Abito racing in carbonio; sotto al cofano, il 5.0 V8 da 550 CV e 300 km/h. Ecco la Jaguar XKR S-GT, supercar da pista in 30 esemplari per gli USA.

Jaguar XKR-S GT: le immagini ufficiali

Altre foto »

Se l'aspetto minaccioso della Jaguar XKR-S Coupé non basta, ecco una versione pronta a sfidare i palati fini del marchio di Coventry. Si tratta della XKR S-GT, evoluzione ancora più "estrema" del modello più performante nella famiglia XK, che Jaguar presenterà al Salone di New York, in programma da venerdì 29 marzo a domenica 7 aprile.

L'imminenza della kermesse newyorkese ha suggerito a Jaguar di rendere nota una ghiotta anticipazione di questa "supercoupé", destinata a una ristrettissima élite di appassionati: ne saranno prodotti soltanto 30 esemplari, e viene facile pensare che tutte le unità programmate troveranno una collocazione in poco tempo, nonostante il prezzo che, seppure non comunicato, richiederà un esborso ben superiore ai 135 mila euro necessari per l'acquisto di una XKR-S di listino. Ma non la vedremo in Europa: la XKR-S GT è destinata unicamente al mercato nordamericano.

>> Guarda le immagini ufficiali della Jaguar XKR-S GT

La Jaguar XKR-S GT, sviluppata in esclusiva dalla Divisione ETO (Engineered To Order) di Coventry, è in pratica una versione "a stelle e strisce" della XKR-S in edizione limitata che avevamo "pizzicato" lo scorso agosto impegnata in una serie di test sul circuito del Nurburgring. La destinazione finale è la stessa, cioè l'ambiente dei track day (sulla stessa filosofia, dunque, di BMW M3 GTS e Porsche RS e Clubsport).

Rispetto alla XKR-S di listino, la "GT" mette in evidenza un bodykit tutto muscoli (e interamente in fibra di carbonio) che all'anteriore - evidenziato dalle due feritoie orizzontali poste in corrispondenza della battuta del cofano motore - comprende uno splitter inferiore e le due coppie di "ali" agli angolari; lateralmente, due evidenti "minigonne" e i nuovi gusci specchi retrovisori e, al posteriore, un vistoso alettone e il nuovo diffusore inferiore. Così "abbigliata", Jaguar XKR-S GT riceve un carico aerodinamico di 145 kg alla massima velocità: sufficiente, insieme all'assetto rivisitato, a sfruttare al meglio i 550 CV e 680 Nm di coppia massima erogati dal collaudato 5.0 V8 a basamento in alluminio e canne in ghisa, a iniezione diretta e doppia fasatura continua delle valvole, sovralimentato con un compressore tipo Roots e due intercooler e completato dal nuovo impianto di scarico a valvole di controllo del flusso dei gas. Il cambio è il consueto automatico a 6 rapporti.

Da segnalare, a livello di assetto, l'adozione di uno schema bracci sospensioni, montanti, cuscinetti e boccole derivato dal sistema adottato per la nuova F-Type. Il set up viene completato da un set sospensioni a molla sdoppiata abbinato al consueto Jaguar Adaptive Dynamics, regolabile fino al 68% in più all'anteriore e 25% in più al posteriore. La carreggiata anteriore è aumentata di 52 mm rispetto alla XKR-S; i cerchi, da 20", montano pneumatici Pirelli Corsa, appositamente sviluppati, da 255/35 (anteriori) e 305/30 (posteriori). L'impianto frenante, carboceramico (la XKR-S GT è la prima Jaguar destinata alla produzione ad essere equipaggiata con questo sistema) prevede, all'anteriore, dischi forati e autoventilanti da 398 mm con pinze a 6 pistoncini; al posteriore, dischi da 380 mm e pinze a 4 pistoncini.

Per concludere, un occhio alle prestazioni dichiarate: la Jaguar XKR-S GT raggiunge i 300 km/h (autolimitati) e i 100 km/h con partenza da fermo in 3,9 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XK SERIES inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 marzo 2013

Altro su Jaguar XK Series

Jaguar XK: Coventry sviluppa la nuova generazione
Anteprime

Jaguar XK: Coventry sviluppa la nuova generazione

Entro tre anni, nei listini Jaguar comparirà l'erede della longeva XK. Sarà più grande e rivaleggerà con Bentley Continental Gt e Mercedes S Coupé.

Jaguar XKR-S Convertible by Arden
Tuning

Jaguar XKR-S Convertible by Arden

Dopo le cure apportate dal tuner tedesco, la splendida convertibile del Giaguaro diventa un bolide capace di sfoderare 650 CV.

Jaguar XKR-S, foto spia al Nurburgring
Tuning

Jaguar XKR-S, foto spia al Nurburgring

Jaguar sta testando sul circuito tedesco una versione estrema dedicata all’utilizzo in pista della Jaguar XKR-S.