Porsche 911 GT3 2013 al Salone di Ginevra

La Casa tedesca festeggia il 50° anniversario della mitica 911 con il lancio della nuova generazione della sportivissima GT3.

Porsche 911 GT3 2013

Altre foto »

La mitica Porsche 911 compie quest'anno 50 anni di onorata carriera. Per festeggiare questo importante traguardo nel migliore dei modi, la Casa di Zuffenhausen ha deciso di presentare la nuova generazione della 911 GT3 in occasione del Salone di Ginevra 2013 (7-17 marzo), dove sarà possibile ammirare la vettura che incarna al meglio l'essenza sportiva del famoso Costruttore teutonico. Nata nel 1999 e forte di una produzione che fino ad oggi conta ben 14.145 unità, la Porsche 911 GT3 è una sportiva omologata per l'uso stradale che promette di diventare a dir poco rabbiosa se portata in pista, grazie all'uso di soluzioni tecniche e tecnologiche di primo livello che hanno interessato il propulsore, la trasmissione e il telaio.

Già al primo sguardo la nuova generazione della GT3 ispira voglia di correre tra i cordoli: sarà per le numerose appendici aerodinamiche, tra cui l'enorme ala fissa posizionata al ridosso del propulsore, oppure per il doppio scarico centrale, o ancora per i cerchi in lega forgiata da 20 pollici realizzati ad hoc per questa versione e dotati di fissaggio monodado.

>> Guarda le immagini ufficiali della Porsche 911 GT3 2013

La nuova 911 GT3 sfrutta il potente 6 cilindri boxer da 3.8 litri capace di sfoderare 475 CV a 8.250 g/min, scaricati rabbiosamente sulla trazione posteriore tramite l'uso del cambio automatico  doppia frizione PDK dotato di sette rapporti, chiamato a prendere il posto dell'ormai "obsoleta" trasmissione manuale. Come se non bastasse, il cambio PDK è stato ulteriormente affinato e ottimizzato dagli ingegneri Porsche, in modo da offrire passaggi di marcia ancora più fulminei e stimati in appena 100 millisecondi. L'unità 3.8 litri viene presa in prestito dalla Carrera S e profondamente modificata in quasi tutti i suoi componenti, tra cui l'albero motore, il sistema di alzata delle valvole, bielle in titanio e pistoni forgiati. Grazie a queste modifiche mirate, il propulsore raggiunge un picco di  9.000 giri/min, mentre il peso ridotto della vettura e l'elevata potenza permettono un rapporto di ben 3kg/CV.

I contenuti della GT3  promettono quindi performance da far impallidire la concorrenza più agguerrita: la Casa tedesca dichiara una velocità di punta di 315 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi (0-200 km/h in 12 secondi). Le alte prestazioni sono ovviamente accompagnate da un handling da primato, dovuto all'introduzione di una novità assoluta rappresentata dalla presenza della quattro ruote sterzanti: alle basse andature le ruote dell'asse posteriore girano in senso opposto a quelle anteriori, facilitando le manovre, mentre nelle alte velocità le quattro ruote sterzano nella medesima direzione, aumentando così la precisione di guida.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 05 marzo 2013