McLaren P1: la hypercar svelata al Salone di Ginevra

Al Salone di Ginevra 2013 debutta la McLaren P1, hypercar ibrida da 916 CV.

McLaren P1: la hypercar svelata al Salone di Ginevra

Tutto su: McLaren

di Francesco Giorgi

05 marzo 2013

Al Salone di Ginevra 2013 debutta la McLaren P1, hypercar ibrida da 916 CV.

C’è un po’ di Italia, a bordo di McLaren P1, la attesissima hypercar di Woking che nelle prossime ore sarà svelata ai visitatori del Salone di Ginevra, che si inaugurerà al pubblico giovedì.

Si tratta dell’Alcantara, la pregiata fibra made in Italy, scelta da McLaren per i rivestimenti di parte dell’abitacolo, quali i due sedili, il volante, la plancia e i pannelli porta. E degli pneumatici Pirelli PZero Corsa a disegno asimmetrico e dalla struttura a polimeri hi-tech in grado di sopportare forze laterali fino a 2g, sviluppati dal colosso italiano in collaborazione con McLaren nelle misure 245/35 ZR 19 all’anteriore e 315/30 ZR20 al posteriore.

>> Guarda le immagini della McLaren P1 al debutto del Salone di Ginevra

Di questa vettura, e dell’elevatissimo concentrato di tecnologia che porta in dote, abbiamo trattato diffusamente nelle scorse settimane. Ci limitiamo a riprendere brevemente le caratteristiche fondamentali di questa nuova hypercar, chiamata a sostenere un ruolo di concorrente di primo piano nel ristrettissimo club delle “oltre 300 all’ora e 1 milione di euro” (anche se il suo presso ufficiale non è stato ancora definito), animato da Bugatti Veyron, Ferrari F70, Pagani e Porsche 918.

La McLaren P1 si segnala per l’impiego della fibra di carbonio per la carrozzeria, l’esclusiva cellula – telaio MonoCage e, all’interno, la plancia, la consolle centrale, il pavimento, la struttura dei pannelli porta e i sedili.

A livello powertrain, l’unità che equipaggia McLaren P1 è ibrida. Si tratta dell’abbinamento fra un V8 biturbo da 3,8 litri (chiamato in codice M838TQ) e un motore elettrico da 176 CV, entrambi gestiti da un cambio a 7 rapporti a doppia frizione. Così equipaggiata, la vettura denuncia una potenza complessiva di 916 CV e una coppia massima di 900 Nm.

Per finire, un occhio alle prestazioni, assolutamente da capogiro: McLaren P1 dichiara una velocità massima di 350 km/h (autolimitati), un’accelerazione 0 – 100 in meno di 3 secondi; 0 – 200 km/h in circa 7 secondi e 0 – 300 km/h in appena 17 secondi.