Tesla Model X e Model S al Salone di Ginevra 2013

Tesla presenterà i propri modelli al Salone di Ginevra, parlando in conferenza della Model S e del nuovo crossover Model X.

Tesla Model X e Model S al Salone di Ginevra 2013

Tutto su: Tesla

di Giuseppe Cutrone

28 febbraio 2013

Tesla presenterà i propri modelli al Salone di Ginevra, parlando in conferenza della Model S e del nuovo crossover Model X.

Tesla si prepara a sbarcare in Svizzera, dove sarà presente, come gli altri costruttori, al prossimo Salone di Ginevra. L’azienda americana ha annunciato infatti una conferenza stampa per il 5 marzo, un incontro nel quale verranno illustrate le caratteristiche della berlina elettrica Model S, per parlare poi più dettagliatamente della nuova Tesla Model X, il crossover a zero emissioni già annunciato l’anno passato durante un evento appositamente organizzato a Palo Alto, in California. 

E se della Tesla Model S si conosce già tutto, essendo da alcuni mesi arrivata in Europa, c’è un po’ di curiosità per conoscere le novità che andranno a comporre l’offerta sui nostri mercati della Model X.   

>> Guarda le immagini della Tesla Model X Concept

Le informazioni diffuse finora parlano di un crossover elettrico caratterizzato dal sistema Dual Motor All-Wheel Drive, uno schema propulsivo composto da due motori elettrici, uno sull’asse posteriore e un secondo per l’asse anteriore, facendo della Model X una vera e propria vettura a trazione integrale

Il sistema Dual Motor All-Wheel Drive, che verrà offerto in alternativa alla sola variante a trazione posteriore, consente alla Model X di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi sarà abbinabile a due tagli per quanto riguarda il pacco batterie, consentendo al cliente di scegliere tra l’opzione da 60 o da 85 kWh, con autonomia massima di 435 chilometri ottenibile scegliendo le batterie più capienti e costose. 

Le altre caratteristiche della nuova Tesla Model X consistono in un abitacolo a sette posti disposti su tre file di sedili. La qualità degli interni si annuncia di tutto rispetto e paragonabile a quanto fatto con la Model S, che unisce eleganza e funzionalità senza dimenticare un tocco high-tech che, nel caso del crossover, è dato dallo schermo touchscreen da 17 pollici sistemato in posizione centrale per consentire la gestione di tutte le principali funzioni della vettura. 

Tesla ha anticipato che le prime consegne della Model X partiranno nel 2014, mentre il prezzo non si discosterà molto da quanto fatto con la berlina Model S, il cui listino parte da 72.600 euro.