Nissan: le novità al Salone di Ginevra 2013

A Ginevra Nissan porta al debutto diversi modelli destinati al mercato europeo: tra questi le nuove Note, Leaf e Juke Nismo.

Nissan al Salone di Ginevra 2013

Altre foto »

Nissan sarà presente al Salone di Ginevra con alcune novità che, a detta della stessa casa giapponese, segnano l'inizio di un nuovo capitolo nella storia del marchio. All'evento svizzero ci saranno la versione europea della Nissan Note, la rinnovata elettrica Nissan Leaf, la concept Resonance, la 370Z Nismo, la nuova GT-R e la Nissan Juke n-tec. 

Il costruttore sottolinea come i modelli presentati hanno il vantaggio di essere progettati e costruiti interamente in Europa, risultando quindi più in linea con le esigenze e le tendenze dei vari mercati continentali. 

La prima di queste novità è la nuova Nissan Note, il modello che abbandona la tipica veste di monovolume in favore di forme più sportiveggianti e aggressive, strizzando l'occhio alle berline del segmento B. 

>> Guarda le immagini dei nuovi modelli Nissan al Salone di Ginevra 2013

La dotazione viene arricchita con accessori come il sistema Safety Shield e il nuovo Around View Monitor, il quale agevola le manovre in retromarcia sfruttando le immagini provenienti da quattro telecamere, così da permettere al conducente di visualizzare ciò che succede attorno alla vettura su uno schermo da 5,8 pollici sistemato nella plancia. Il debutto sul mercato della nuova Note è fissato per il prossimo autunno

Inedita è anche la rinnovata Nissan Leaf, l'elettrica che sarà prodotta a Sunderland, in Inghilterra. La berlina a zero emissioni si presenta con centinaia di modifiche rispetto alla precedente versione, arrivando a migliorare l'autonomia, ora di 199 chilometri, e i consumi energetici, abbassati grazie alla nuova modalità Eco e ad accessori a basso consumo come l'impianto audio Bose e il sistema di riscaldamento con pompa di calore. 

In tema di crossover Nissan porterà a Ginevra la concept Resonance, prototipo che anticipa un futuro veicolo a baricentro alto del costruttore giapponese. A questa si aggiunge la Nissan Juke n-tec, variante dotata di tecnologie come il sistema Nissan Connect avanzato e integrante il Send To Car di Google con mappe, dotate di informazioni sui punti di interesse, mostrate su uno schermo da 5,8 pollici. 

La clientela più sportiva potrà vedere il lancio europeo ufficiale della gamma stradale Nismo di cui fanno parte la Nissan Juke Nismo e la Nissan 370Z Nismo. La prima delle due novità si caratterizza per uno stile personale e pieno di dettagli ispirati al mondo delle corse, contando inoltre sul motore turbo DIG-T da 1,6 litri e 200 cavalli. La 370Z Nismo offre invece una versione modificata del sei cilindri Nissan che promette maggiore coppia e potenza, un telaio rivisto per incrementare il piacere di guida e il "sound" assicurato dal nuovo sistema di scarico.  

La panoramica delle novità si conclude con la Nissan GT-R 2013. In questo caso si tratta di aggiornamenti secondari, che non stravolgono l'impostazione di una vettura apprezzata presso il pubblico più esigente ma che la affinano, garantendo ancora più stabilità, prestazioni e sensibilità di guida.  

Una nuova valvola di bypass per il turbocompressore e una taratura delle sospensioni aggiornata consentono alla GT-R di raggiungere i 100 km/h in 2,7 secondi, migliorando leggermente quanto fatto dal modello in precedenza.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN JUKE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 27 febbraio 2013

Altro su Nissan Juke

Nissan Juke: arriva l’edizione limitata Dynamic
Anteprime

Nissan Juke: arriva l’edizione limitata Dynamic

Si differenzia per la livrea Magnetic Red e finiture interne particolari.

Nissan Juke Stinger Edition by Color Studio
Anteprime

Nissan Juke Stinger Edition by Color Studio

Il nuovo programma di personalizzazione svelato a Los Angeles permette di rendere la Nissna Juke ancora più estrosa e originale.

Nissan Juke-R 2.0: crossover da 600 CV
Anteprime

Nissan Juke-R 2.0: crossover da 600 CV

Sotto il vestito di una Juke cattiva si nasconde la GT-R