Pagani e Sonus Faber al Salone di Ginevra 2013

Pagani svela il nuovo impianto audio Sonus Faber, pronto ad essere presentato al Salone di Ginevra 2013.

Pagani Huayra

Altre foto »

Addio Pagani Huayra cabrio al Salone di Ginevra 2013. Se il primo video teaser caricato sul web dal costruttore emiliano poteva far sperare di vedere la Huayra roadster a Ginevra, il nuovo video svela le novità in arrivo. Horacio Pagani presenterà alla manifestazione elvetica in programma dal 7 al 17 marzo la collaborazione con Sonus Faber, azienda italiana leader nella produzione di impianto audio ad alta definizione.

Molto probabilmente però il nuovo impianto audio Sonus Faber non sarà l'unica novità allo stand del costruttore di San Cesareo sul Panaro. Nel corso degli anni Horacio Pagani ha sempre portato al Salone di Ginevra qualche novità capace di attirare gli obiettivi dei fotografi sulle proprie auto. Se la possibilità di vedere la nuova Pagani Huayra Roadster sono molto remote, non è da escludere la presentazione di una versione inedita  della Huayra Coupé.

>> Guarda le immagini ufficiali della Pagani Huayra

Spinta dalla motorizzazione V12 AMG bitrubo, la Pagani Huayra scarica sulle ruote posteriori ben 730 cavalli in configurazione hi-power, capaci di assicurare una velocità massima di 370 km/h. Chissà se la nuova versione della Pagani Huayra attesa al Salone di Ginevra 2013 sarà in grado di raggiungere i 400 km/h di velocità massima.   

Se vuoi aggiornamenti su PAGANI E SONUS FABER AL SALONE DI GINEVRA 2013 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 22 febbraio 2013

Vedi anche

Opel Insignia Grand Sports: prodotto il primo esemplare

Opel Insignia Grand Sports: prodotto il primo esemplare

È partita la produzione della rinnovata ammiraglia Opel: la fiducia del CEO Neumann sul ruolo di Insignia nella lineup di Russelsheim.

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv

Sarà progettato a Martorell e costruito a Wolfsburg sulla piattaforma MQB A2; e Seat festeggia il migliore risultato operativo della propria storia.

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

La vettura farebbe parte di un accordo tra il Gruppo Volkswagen e Tata