Rolls Royce: in arrivo una roadster V16?

La nobile Casa inglese potrebbe lanciare nel prossimo futuro un inedito SUV ed una roadster equipaggiata con un motore da 16 cilindri.

Rolls Royce: in arrivo una roadster V16?

Tutto su: Rolls-Royce

di Francesco Donnici

19 febbraio 2013

La nobile Casa inglese potrebbe lanciare nel prossimo futuro un inedito SUV ed una roadster equipaggiata con un motore da 16 cilindri.

Rolls Royce starebbe studiando nuovi rivoluzionari modelli da lanciare nel prossimo futuro, tra cui un SUV e una super roadster dotata di un propulsore V16, per contrastare l’offensiva della temibile concorrente Bentley.

L’indiscrezione è trapelata direttamente da Harald Krüger, responsabile del marchio Rolls, che in una intervista rilasciata alla stampa internazionale ha rivelato i possibili futuri piani del nobile marchio anglosassone. Stando alle parole del manager tedesco, i vertici Rolls-Royce stanno da tempo osservando con molta attenzione le mosse dell’eterna rivale Bentley, compreso il futuro SUV che verrà lanciato nei prossimi anni dalla Casa di Crewe.

>> Guarda le immagini ufficiali della Rolls Royce Phantom Coupé

Dal vanto suo, Rolls-Royce oltre a valutare la possibile realizzazione di un SUV particolarmente opulento, starebbe seriamente pensando allo sviluppo di una roadster dotata di un poderoso propulsore da ben 16 cilindri. In realtà, la possibilità di realizzare una vettura V16 non è una novità assoluta per la Casa britannica, se si considera l’esperimento effettuato sul prototipo 100EX, equipaggiato da un V16 da 9.0 litri. Come se non bastasse, gli ambienti interni della Casa parlano di un “errore” fatto dai vertici Rolls, relativo alla mancata realizzazione del V16 da montare sulla Phantom, in modo da differenziarla in modo netto e deciso dalla più piccola Ghost.

>> Guarda le immagini ufficiali della Rolls Royce Hyperion

Questo V16 potrebbe quindi debuttare su una esclusiva, quanto sportivissima roadster due posti abbinata ad un telaio in alluminio, in grado di raggiungere i 300 km/h. Inoltre, la piattaforma e il V16 di questa lussuosa convertibile potrebbero essere utilizzati con ogni probabilità anche sulla prossima generazione dell’ammiraglia Phantom, attesa per il 2016.