Toyota Tundra 2013 al Salone di Chicago

Il Costruttore nipponico rinnova la sfida con i giganti del settore rinnovando nell’estetica e nella sostenza il suo pick-up di grandi dimensioni.

Toyota Tundra 2013 al Salone di Chicago

Tutto su: Toyota

di Francesco Donnici

08 febbraio 2013

Il Costruttore nipponico rinnova la sfida con i giganti del settore rinnovando nell’estetica e nella sostenza il suo pick-up di grandi dimensioni.

Debutta al Salone di Chicago 2013 la Toyota Tundra 2013, restyling dedicato al pick-up di grandi dimensioni della Casa giapponese, sviluppato per conquistare il mercato americano, dominato dai “giganti” del settore Ford, General Motors e Dodge Ram.

Esteticamente la Tundra 2013 riceve una nuova e “minacciosa” mascherina cromata che abbraccia il frontale, partendo dalla prese d’aria inglobata nella parte iniziale del cofano motore, fino ad arrivare al fascione paraurti, anch’esso cromato e che ospita anche i fari fendinebbia. La zona posteriore, caratterizzata da forme rudi e squadrate, risulta meno originale del frontale, mentre i nuovi set di cerchi in lega cromati – disponibili nelle misure da 18 a 20 pollici – donano un ulteriore tocco di sportività alla vettura La nuova Tundra 2014 viene inoltre proposta nelle varianti di carrozzeria Regular Cab, dotata di sole due portiere e Double Cab e CrewMax, entrambe dotate di quattro porte. I vari tipi di carrozzeria sono abbinabili a loro volta alle versioni SR,SR5 e Limited e ai ricchi allestimenti Platinum e 1794 Edition.

>>Guarda le immagini ufficiali della Toyota Tundra 2013

Le novità hanno interessato anche l’abitacolo della vettura, dove troviamo una plancia rinnovata nel design e nell’ergonomia dei comandi, questi ultimi risultano infatti di grandi dimensioni, specie le manopole della climatizzazione a controllo elettronico, in modo da agevolare le varie impostazioni anche con l’uso di guanti da lavoro. Le modifiche hanno riguardato anche le bocchette d’areazione, ora dalla forma circolare, e l’uso di materiali morbidi al tatto e di migliore qualità. Sulle versioni più accessoriate viene offerto di serie il pregevole rivestimento in pelle dedicato alla selleria, e al volante multifunzionale con comandi sulle razze.

La gamma di propulsore che equipaggia l’inarrestabile pick-up della Casa dei tre ellissi è composta da tre unità a benzina: si parte dal  V6 4.0 litri capace di sviluppare 273 CV e 376 Nm, passando dal V8 4.6 litri da  421 CV e 443 Nm di coppia massima, mentre al top di gamma troviamo il possente  V8 da 5.7 litri, capace di gestire 386 CV e 543 Nm. Il propulsore a sei cilindri viene accoppiato ad un cambio automatico a 5 marce, mentre i potenti V8 sfruttano una più sofisticata trasmissione automatica dotata di sei rapporti; infine tutte le versioni possono essere accoppiata alla trazione posteriore o a quella integrale.