Nissan: la rivale della Golf si farà a Barcellona

Investimento di 130 milioni di euro nello stabilimento spagnolo per produrre la nuova “media” di segmento C.

Nissan: la rivale della Golf si farà a Barcellona

di Valerio Verdone

05 febbraio 2013

Investimento di 130 milioni di euro nello stabilimento spagnolo per produrre la nuova “media” di segmento C.

La Nissan, dopo il successo maturato con i crossover Qashqai e Juke, continua l’espansione della gamma e pensa ad una compatta nel segmento C, cercando di non ripetere l’esperienza non lusinghiera della Almera.

Per questo ha investito un ingente capitale nello stabilimento di Barcellona, dove verrà costruita la futura rivale della Golf. Si parla di 130 milioni di euro, ma più precisamente 110 milioni sono per la nuova compatta, altri 14 milioni per ampliare di 24.000 unità annuali la costruzione della Navara e altri 6 milioni per realizzare il cambio della Leaf e della NV200 nello stesso stabilimento.

In totale, saranno 80.000 le nuove compatte Nissan che saranno realizzate a Barcellona ogni anno, dando lavoro almeno a 1.000 persone più altre 3.000 in maniera indiretta. Nel sito produttivo in cui prendono forma anche la NV200, convenzionale ed elettrica, la Pathfinder e la Navara, la nuova Nissan di segmento C verrà costruita partire da luglio 2014.

Niente da fare per lo stabilimento di Sunderland, dove sono state investiti 250 milioni di sterline per realizzare la produzione della piccola di Casa Infiniti a partire dal 2015. Per il momento non trapelano altre notizie sulla nuova compatta di Nissan, non ci sono nemmeno delle ipotesi relative alla sua denominazione, anche se il nome Almera pare sia escluso dalla rosa degli appellativi papabili.

No votes yet.
Please wait...