Mercedes C63 AMG Edition 507

La gamma della sportivissima Classe C AMG si arricchisce di una nuova e ancora più sportiva serie speciale capace di sprigionare 507 CV.

Mercedes C63 AMG Edition 507

Tutto su: Mercedes-Benz Classe C

di Francesco Donnici

04 febbraio 2013

La gamma della sportivissima Classe C AMG si arricchisce di una nuova e ancora più sportiva serie speciale capace di sprigionare 507 CV.

La potentissima Mercedes Classe C 63 AMG supera se stessa con l’arrivo di una nuova ed ancora più potente versione battezzata Mercedes C63 AMG Edition 507 che verrà svelata il prossimo marzo in occasione del Salone di Ginevra 2013. Declinata nelle varianti berlina, station wagon e coupé, la C63 AMG Edition 507 deve il suo nome agli “scatenati” 507 CV erogati dal poderoso V8 sovralimentato da 6.3 litri, elaborato dall’atelier di Affalterbach.  

Ancora più potente grazie ai componenti  “racing”

Grazie ad alcune modifiche mirate, il propulsore V8 della C AMG guadagna alcuni raffinati componenti dell’unità che equipaggia la ancora più potente SLS AMG, come ad esempio i pistoni forgiati, le bielle, l’albero motore alleggerito ed la centralina elettronica. Grazie a queste modifiche, oltre alla potenza di 507 CV, questo V8 riesce a scaricare sulla trazione integrale ben 610 Nm di coppia massima, tramite la sofisticata trasmissione automatica Speedshift Mct a sette marce. 

>> Guarda le immagini ufficiali della Mercedes C63 AMG Edition 507

Grazie a queste incredibili doti la C63 AMG Edition 507 si posiziona tra la tradizionale C 63 AMG da 457 CV e la potentissima C 63 AMG Black Series da 517 CV, offrendo un’accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi, mentre la velocità di punta raggiunge i 280 km/h grazie anche alla mancanza del limitatore elettronico.  Le maggiori performance offerte dal propulsore sono state accompagnate da alcune modifiche all’impianto frenante che ha giovato di nuovi dischi freno ventilati e perforati  da 355 mm, morsi rispettivamente nell’asse anteriore e in quello posteriore  da 6 e 4 pistoncini.

Affinata anche nell’estetica

Oltre ai tipici stilemi che contraddistinguono le sportive firmate AMG, la Edition 507 si caratterizza per alcuni dettagli inediti come ad esempio le due aggressive  prese d’aria del cofano motore realizzato in leggerissimo alluminio e per i nuovi cerchi in lega da 19 pollici disponibili nei colori grigio titanio lucido e grigio grafite, accoppiati a pneumatici ad alte prestazioni che misurano 235/35 R 19 all’anteriore e 255/30 R 19 al posteriore. Il kit estetico viene completato da alcune finiture in nero lucido come la parte interna dei proiettori anteriori, il piccolo alettone posizionato sul baule posteriore e le calotte degli specchietti laterali. Anche l’abitacolo della “Edition 507” si fa riconoscere per alcune caratteristiche dal gusto marcatamente “racing” come il volante con corona in Alcantara, cuciture in contrasto e fondo piatto, i sedili sportivi rivestiti in pelle e con appoggiatesta integrati, il logo AMG sul pomello del cambio e numerosi badge “Edition 507” nell’ambiente interno.