Renault Duster Oroch e Sandero RS 2.0 al Salone di Buenos Aires

Alla rassegna argentina, Renault presenta due inedite varianti sui temi Duster e Sandero: un pickup (Oroch) e una compatta sportiva (RS 2.0).

Renault Duster Oroch e Sandero RS 2.0: immagini ufficiali

Altre foto »

Un inedito pickup e una compatta sportiva: sono le novità di rilievo che Renault presenta in questi giorni al Salone di Buenos Aires, kermesse in programma fino a domenica 28 giugno. Il marchio francese, da lungo tempo presente in forza sul mercato argentino, svela due evoluzioni di Dacia Duster e Sandero, che in alcuni mercati (compresi quelli latinoamericani) vengono vendute a marchio Renault. Si tratta di Renault Duster Oroch e Renault Sandero RS 2.0: quest'ultima inalbera la sigla "RS" per la prima volta in un Paese extraeuropeo.

Renault Duster Oroch

La prima delle novità targate Renault che vengono presentate in questi giorni a Buenos Aires è Duster Oroch. Si tratta, esenzialmente, di una inedita versione pickup della fortunata Dacia Duster, che per i mercati dell'America latina perde il marchio romeno in favore delle "Losanges" Renault. Lo sviluppo di una edizione pickup di Sandero appare caratterizzante di una precisa filosofia progettuale: creata come veicolo da tempo libero e nello stesso tempo da lavoro, Renault Duster Oroch è un prodotto fatto apposta per le strade spesso difficili del sud America. La base è, ovviamente, Dacia Duster, adeguatamente modificata nella zona posteriore per ricavare, immediatamente alle spalle dell'abitacolo per cinque persone, un cassone di discrete dimensioni. Riguardo alle motorizzazioni, la nuova Renault Duster Oroch viene proposta con due unità, entrambe a benzina: 1.6 e 2.0. Fra le dotazioni disponibili per la nuova Duster Oroch, la possibilità di equipaggiare la vettura con un nuovo sistema infotainment dotato di "Media Nav Evolution" con funzioni Gps. La Renault Duster Oroch sarà disponibile dalla seconda metà del 2015.

Renault Sandero RS 2.0

Una "compatta racing" che potrebbe riscuotere un certo successo anche in Europa: è la Renault Sandero RS 2.0, allestita da Renault Sport espressamente per i mercati sudamericani. Primo modello con la "magica" (per gli appassionati) sigla RS ad essere costruito al di fuori dell'Europa, è una interessante versione "high performance" di Dacia Sandero rimarchiata Renault. Le caratteristiche essenziali del corpo vettura sono, in prima battuta, quelle note della "compatta" romena: carrozzeria cinque porte, abitacolo in grado di ospitare cinque persone; da segnalare, tra le modifiche di rilievo, un nuovo paraurti anteriore (con luci diurne a Led) dotato di sottile spoiler, codolini laterali sottoporta e un piccolo Diffusore posteriore. Stilemi che contribuiscono a rendere decisamente più marcata l'immagine esteriore di Sandero. Tuttavia, è sotto il cofano che la "piccola" franco - argentina svela una certa dose di grinta. La motorizzazione è affidata a un 2 litri benzina da 145 CV, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. Rivisti anche l'assetto, sviluppato da Renault Sport nell'ottica di una maggiore maneggevolezza di taglio sportivo, lo sterzo - più diretto - e l'impianto frenante, ora a quattro freni a disco, nonché un Esc riprogrammato. La nuova Renault Sandero RS 2.0 debutterà in Argentina a inizio 2016.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 giugno 2015

Altro su Renault

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT
Eventi

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.

Renault e Dacia: tutte le novità al Motor Show di Bologna 2016
Anteprime

Renault e Dacia: tutte le novità al Motor Show di Bologna 2016

Il Gruppo francese sarà presente al Motor Show di bologna 2016 con tre diversi stand dedicati ai brand Renault e Dacia e ai modelli Renault Sport.

Renault Kadjar HYPNOTIC 110 CV EDC: la prova su strada
Prove su strada

Renault Kadjar HYPNOTIC 110 CV EDC: la prova su strada

L' allestimento speciale la rende ancora più originale nel design, ma ciò che colpisce è la sua facilità di utilizzo nella vita di tutti i giorni.