Corvette Stingray Cabrio: le prime immagini

La Corvette Stingray Cabrio è apparsa sul sito di un produttore di modellini in in due foto la cui autenticità è stata smentita da General Motors.

Corvette Stingray Cabrio: le prime immagini

Tutto su: Chevrolet Corvette

di Giuseppe Cutrone

17 gennaio 2013

La Corvette Stingray Cabrio è apparsa sul sito di un produttore di modellini in in due foto la cui autenticità è stata smentita da General Motors.

Nemmeno il tempo di assimilare le novità della nuova Corvette C7 Stingray, che è stata svelata ufficialmente al Salone di Detroit 2013 qualche giorno fa, che già sul Web iniziano a circolare le prime immagini della possibile versione cabriolet.

La Corvette Stingray Cabrio è infatti protagonista di due foto pubblicate, probabilmente per errore, sul sito Internet di Maisto, un produttore di modelli automobilistici in scala. La novità ha subito fatto il giro di forum e siti di appassionati, generando discussioni sull’autenticità degli scatti.

>> Scopri tutti i dettagli della Corvette Stingray Cabrio al Salone di Detroit

La vicenda ha obbligato General Motors ad intervenire in via ufficiale con una dichiarazione tesa a negare qualsiasi autenticità delle immagini. Nonostante ciò i dubbi rimangono, essendo in molti a chiedersi come sia possibile che un produttore di modellini possa aver realizzato una vettura in scala così dettagliata senza essersi basato su del materiale reale.

La Corvette Stingray Cabriolet delle foto appare del tutto simile alla versione coupé appena mostrata al pubblico, con le ovvie eccezioni costituite dall’assenza del tetto e dello spoiler posteriore, mentre la parte posteriore (solitamente quella esteticamente più problematica nella conversione di un modello chiuso in un modello cabrio) appare ben raccordata con il resto della carrozzeria e non eccessivamente pesante.