Kia Cadenza 2013 al Salone di Detroit

Al Salone di Detroit, anteprima della Kia Cadenza MY 2013, ammiraglia anti - Audi, BMW e Mercedes per gli USA che debutterà in primavera.

Kia Optima Hybrid

Altre foto »

Ispirata dalla concorrenza straniera (in special modo made in Germany: Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E sono i suoi punti di riferimento), e dai positivi riscontri ottenuti l'anno scorso dalla Optima SXL, al Salone di Detroit Kia presenta la versione Model Year 2013 della Cadenza, modello che segna l'ingresso del marchio coreano di Hyundai nel segmento delle berline premium e che debutterà nelle concessionarie USA in primavera.

La Cadenza 2013 - restyling della ancora giovane ammiraglia sul mercato da fine 2009 - mantiene la propria filosofia progettuale d'origine: è una vettura di rappresentanza, dalle dimensioni "importanti" (sfiora i 5 metri di lunghezza, è larga 1,85, il "passo" è di 2845 mm e il peso, in ordine di marcia, è di 1600 kg).

Le novità stilistiche espresse dal corpo vettura per questa versione MY 2013 sono di dettaglio: da segnalare un affinamento del "Tiger Nose", la caratteristica forma della griglia anteriore ora più vicina ai più recenti stilemi dell'attuale gamma Kia, il parabrezza notevolmente inclinato e la parte posteriore del tetto che scivola maggiormente all'indietro: elementi che conferiscono alla Cadenza 2013 un'immagine più sportiva.

>> Guarda le immagini ufficiali della Kia Cadenza MY 2013

Degna di nota anche la caratterizzazione impostata per l'abitacolo: di serie, la vettura offre rivestimenti in pelle e radica, rifiniture cromate, illuminazione "ambient", l'orologio analogico alla consolle centrale, sistema infotainment con navigatore SiriusXM e impianto audio Infinity, sedile guida a 10 regolazioni memorizzabili, climatizzatore automatico bi-zona, videocamera posteriore con sistema di allarme integrato.

A richiesta, la vettura propone due "pacchetti": la configurazione "Premium" (tetto apribile panoramico, fari adattivi HID, display centrale da 7", sedili in pelle nappa, sedili e volante riscaldati e sedile guida a 12 regolazioni, tendina parasole posteriore elettrica); e "Technology" (cerchi da 19" con pneumatici da 245/40 R19 al posto dei cerchi in lega da 18" con pneumatici da 245/45 R18 montati di serie, freno a mano elettronico, sistema Cruise Control "intelligente" che, in caso di emergenza, ferma la vettura, Blind Spot Detection, Lane Departure Warning System).

Sotto il cofano, la Kia Cadenza 2013 viene equipaggiata con un nuovo 3,3 litri a benzina GDI a iniezione diretta, con architettura V6, con basamento in alluminio e realizzato facendo largo impiego di leghe leggere. Questa unità, derivata in linea retta dall'altrettanto recente V6 3.5 "Lambda" da 290 CV già top di gamma per la Cadenza, possiede valvole a doppia fasatura variabile continua per rispondere alle esigenze di attenzione a consumi ed emissioni, e con una potenza di 293 CV è l'unità più "generosa" finora montata a bordo della Kia Cadenza.

Al V6 da 293 CV è abbinato un cambio automatico a 6 rapporti con commutazione in modalità Sportmatic a comando manuale e levette collocate dietro al volante rivestito in pelle e inserti in radica.

Se vuoi aggiornamenti su KIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 16 gennaio 2013

Altro su KIA

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto
Ultimi arrivi

Kia Optima GT, ibrida plug-in e Sportswagon: primo contatto

La famiglia della Optima spazia dalla versatile Sportwagon alla parsimoniosa ibrida plug-in, senza dimenticare la sportività della versione GT.

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido
Ultimi arrivi

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido

L'inedito crossover ibrido della Casa di Seul si fa apprezzare per la sua dotazione tecnologica che fa da contorno ad una sofisticata meccanica.

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana
Anteprime

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana

La coreana si svela prima del Salone di Parigi in un'anteprima mondiale a Francoforte.