Infiniti Q50 al Salone di Detroit 2013

L’erede della Infiniti G37 si mostra in anteprima a Detroit. Tra le novità debutta il nuovo sistema multimediale l’assistente personale umano.

Infiniti Q50 al Salone di Detroit 2013

di Simonluca Pini

14 gennaio 2013

L’erede della Infiniti G37 si mostra in anteprima a Detroit. Tra le novità debutta il nuovo sistema multimediale l’assistente personale umano.

Debutto mondiale al Salone di Detroit 2013 per la nuova Infiniti Q50. Attesa sul mercato nord-americano a partire dalla prossima estate, la novità del costruttore giapponese arriva nelle concessionarie con l’obiettivo di sfidare la BMW Serie 3, grazie ad una linea dinamica e ad un nuovo piacere di guida all’altezza della rivale tedesca.

Design sportivo                              

Definirla berlina sarebbe riduttivo. La nuova Infiniti Q50 coniuga la comodità delle quattro porte ad una design dai tratti sportivi ispirato alla concept car Essence. Il frontale presenta la caratteristica griglia dei nuovi modelli Infiniti, mentre sulle fiancate troviamo cerchi in lega da 16 fino a 19 pollice e al posteriore la sportività è affidata all’impianto di scarico con terminali separati. Lunga 4.77 metri con un passo di 2.85 metri, la nuova Q50 dichiara un coefficiente aerodinamico di 0.26. 

>> Guarda le immagini ufficiali della Infiniti Q50

Infiniti inTouch

Una volta saliti a bordo della Infiniti Q50 si verrà rapiti dal nuovo sistema di intrattenimento multimediale Infiniti InTouch. Abbinato ad un doppio schermo  touch screen è completamente integrato con gli smartphone di ultima generazione ed è dotato di app integrate, comandi vocali e assicura una perfetta sincronizzazione tra gli occupanti e l’auto. Non manca il programma Infiniti Personal Assistant, ovvero un team di professionisti disponibile 24 ore su 24.  Tra gli accessori disponibili non mancano impianto audio Bose “Studio on Wheels”, climatizzatore con sistema Plasmacluster per la purificazione dell’aria, Active Noise Control e Around View Monitor.

Sicurezza di ultima generazione

Debutto in anteprima mondiale sulla nuova Infiniti Q50 per il Direct Adaptive Steering con Active Lane Control. Attraverso la presenza di telecamere e di motori elettrici collegati allo sterzo, l’automobilista riceverà le giuste indicazioni per mantenere la traiettoria corretta. Dotata di sterzo drive by wire, la Q50 offre quattro diverse impostazioni  di guida, regolandosi in maniera automatica in base alle condizioni metereologi che, del fondo stradale e delle perdite di aderenza controllate dall’ESP.  Lunga la lista degli equipaggiamenti di sicurezza, comprendenti  accessori come il Forward Collision Warning, Distance Control Assistance, Blind Spot Intervention e Lane Departure Prevention.

Infiniti Q50 Hybrid

Due le motorizzazioni disponibili in Stati Uniti e Canada al momento del lancio. Sotto al cofano della Infiniti Q50 si potrà decidere di montare il propulsore V6 3.7 litri da 328 cavalli disponibile in versione a trazione posteriore e integrale 4WD  o in alternativa il motore ibrido 3.5 l V6 da 354 cavalli, proposti tutti in abbinamento alla trasmissione automatica a sette marce con paddles al volante. Per ora nessuna informazione sulla commercializzazione in Europa della nuova Infiniti Q50; lo scopriremo molto probabilmente a marzo in occasione del Salone di Ginevra.

 

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...