Audi SQ5 3.0 TFSI al Salone di Detroit

Presentata al Salone di Detroit, l'Audi SQ5 3.0 TFSI da 354 CV arriverà sul mercato americano a fine 2013.

Audi SQ5 3.0 TFSI

Altre foto »

La nuova Audi SQ5 vista in occasione dell'ultimo Detroit Auto Show è la prima versione in assoluto di questo modello a montare un motore a benzina. Il top di gamma Q5, sviluppato specificatamente per i mercati americano, canadese, russo, giapponese e cinese, utilizza infatti il V6 3.0 TFSI sovralimentato da 260 kW (354 CV) di potenza massima e 470 Nm di coppia. La potenza massima del motore è generata tra i 6.000 e i 6.500 giri/minuto, mentre la coppia massima è disponibile tra i 4.000 e i 4.500 giri/minuto.

Caratteristiche che permettono alla Audi SQ5 prestazioni di tutto rilievo come l'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5,3 secondi e la velocità massima di 250 km/h (autolimitata).

>> Guarda le immagini ufficiali della Audi SQ5

Il compressore a due rotori è posizionato al centro delle due bancate (che hanno un angolo di 90°) ed è comandato da una cinghia collegata direttamente all'albero motore. Due intercooler raffreddano l'aria per migliorare il rendimento del compressore stesso.

L'Audi SQ5 presenta un consumo medio di carburante pari a 8,5 litri per 100 km, con emissioni di CO2 che sfiorano i 200 g/km. La trasmissione della potenza sulla strada è assicurata dalla trazione integrale quattro e dal cambio tiptronic a otto rapporti, che può funzionare in due modalità e può essere azionato dal guidatore mediante i paddles al volante.

Il corpo vettura è stato abbassato di 30 mm rispetto alle versioni normali. Molle e ammortizzatori sono stati ritarati per garantire prestazioni sportive e lavorano insieme ai cerchi da 20" calzati da pneumatici 255/45. A richiesta sono disponibili i cerchi da 21", così come lo sterzo dinamico più diretto il cui controllo è integrato al sistema Audi Drive Select che offre un ventaglio di settaggi per assecondare gli stili di guida preferiti.

Anche il look è più sportivo, pur mantenendo la solita sobrietà Audi. All'esterno, la griglia del radiatore presenta grandi barre cromate e i paraurti sono specifici. Sul lunotto è presente uno spoiler e nella parte basse si notano i doppi terminali di scarico laterali.

I rivestimenti interni prevedono l'utilizzo di pelle Pearl Nappa e Alcantara in quattro diversi abbinamenti cromatici. Gli inserti standard sono in alluminio, ma a scelta si può optare per Carbon Atlas, Piano, Alluminio stratificato o legno.

La nuova Audi SQ5 arriverà sul mercato americano alla fine del 2013. La versione europea monterà, invece, il motore TDI a gasolio.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI SQ5 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 08 gennaio 2013

Altro su Audi SQ5

Audi SQ5 by ABT, più grinta e potenza per il SUV tedesco
Tuning

Audi SQ5 by ABT, più grinta e potenza per il SUV tedesco

Il famoso tuner tedesco ha regalato ancora più grinta e potenza al SUV Audi SQ5 che raggiunge un picco di 380 CV.

Audi SQ5 by Abt Sportsline: tuning di sostanza
Tuning

Audi SQ5 by Abt Sportsline: tuning di sostanza

Aggressiva ma senza essere troppo vistosa, con un po' di "cavalleria" in più (quanto basta) sotto al cofano: è la Audi SQ5 riveduta e corretta da Abt.

Audi SQ5 TDI by B&B: fino a 395 CV
Tuning

Audi SQ5 TDI by B&B: fino a 395 CV

3 step d'elaborazione per il SUV sportivo dei Quattro Anelli