Infiniti: la nuova compatta arriva nel 2015

Con un investimento di 250 milioni di sterline verranno creati 1.000 posti di lavoro.

Infiniti: la nuova compatta arriva nel 2015

di Valerio Verdone

20 dicembre 2012

Con un investimento di 250 milioni di sterline verranno creati 1.000 posti di lavoro.

Infiniti vuole allargare la sua gamma verso il basso, guardare dritto negli occhi i colossi teutonici e dire la sua in maniera significativa nel settore delle auto premium, quello che risente meno della crisi e punta tutto su stile, qualità e lusso. Così ha deciso che investirà ben 250 milioni di sterline nell’impianto di Sunderland per realizzare la sua compatta che andrà a sfidare direttamente a colpi di matita, di gadget e di contenuti vetture di successo come l’Audi A3 e la BMW Serie 1.

Per farlo si affiderà ad un design che dovrebbe prendere spunto dal concept Etherea, e dalla tecnologia utilizzata dalla Mercedes per la sua nuova Classe A, dalla quale dovrebbe mutuare la base meccanica e i propulsori. Dunque attingerà a piene mani da una competitor di successo dalla quale dovrà differenziarsi parecchio per attirare nuovi clienti.

>> Guarda la gallery dell’Infiniti Etherea

Per far spazio a questa nuova Infiniti, su cui i vertici della Casa giapponese puntano molto, si è rinunciato ad un investimento per creare sulla stessa linea di produzione la Nissan che andrà a battagliare con la Golf. Una scelta che la dice lunga sulla volontà di far crescere il marchio Infiniti in Europa e sulla politica premium intrapresa da Nissan che comunque continua a sfornare ottimi prodotti “convenzionali”.

La sfida è lanciata dunque, ma bisognerà attendere il 2015 perché il piano si concretizzi e inizino ad essere prodotte le prime Infiniti compatte. La curiosità è tanta, per cui speriamo di potervi fornire al più presto altri dettagli.