Mercedes Classe E 2013: prime immagini

Modifiche di dettaglio per la Mercedes Classe E 2013, imminente evoluzione della "media" di Stoccarda: anteprima ufficiale a Detroit 2013.

Mercedes Classe E 2013: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo le numerose anticipazioni e le foto spia da noi pubblicate nei mesi scorsi, la Mercedes Classe E 2013 inizia a svelarsi, con le prime immagini della "media" di Stoccarda che sarà presentata in anteprima ufficiale al Salone di Detroit, la prima grande kermesse internazionale dell'auto in programma dal 14 al 27 gennaio.

Come già avevamo anticipato, la Mercedes Classe E 2013 - destinata a sostenere il ruolo di concorrente per BMW Serie 5 e Audi A6 - è caratterizzata da un restyling di sostanza: una soluzione scelta da Mercedes per non "staccare" in maniera eccessiva dall'attuale serie, presentata nel 2009 e a sua volta oggetto di un moderato maquillage all'inizio di quest'anno.

La novità più eclatante, a livello stilistico, riguarda la parte anteriore della vettura, che presenta un nuovo disegno per la fanaleria e il paraurti, sostituiti nell'imminente versione con elementi meno squadrati e più armonici con le linee del corpo vettura, che non subiscono grandi variazioni.

>> Guarda le immagini della nuova Mercedes Classe E 2013

Nella versione 2013, la Classe E sarà il secondo modello Mercedes - dopo la Classe C - a offrire diversi stili per la classica griglia anteriore, che sarà disponibile per i clienti su due proposte: un disegno di tipo "tradizionale", con le classiche barre orizzontali e la Stella a tre punte Mercedes sul cofano; oppure la griglia di tipo sportivo, con lo stemma Mercedes nella parte centrale, creato nel 1952 per la celebre 300SL e da allora prerogativa dei modelli coupé e cabriolet, prima di diventare ottenibile a richiesta per la Classe C.

Aggiornamenti di dettaglio anche al resto della carrozzeria, come l'eliminazione della modanatura ricurva ai parafanghi posteriori, presente nella versione che va ad essere sostituita e che richiamava gli stilemi delle berline "Mercedes Ponton". Alcuni ritocchi interessano la parte posteriore, in special modo i fanali.

E' da segnalare che gli aggiornamenti stilistici saranno adottati dalla Classe E 2013 berlina e dalla versione Station wagon. Eventuali aggiornamenti alle altre due declinazioni (Coupé e Cabriolet) sono attesi dopo il debutto di berlina e station.

Anche l'abitacolo risulterà familiare ai possessori di Mercedes Classe E: le prime immagini rivelano un arredamento interno sostanzialmente simile all'attuale riguardo alla forma del volante e della strumentazione e la disposizione di questi ultimi elementi; si sottolineano soltanto alcune modifiche a livello di rifiniture e ai pulsanti di controllo del sistema infotainment e del condizionatore.

Più avanti saranno rese note eventuali novità per le motorizzazioni; già confermata da Mercedes la performante E63 AMG con il V8 da 5,5 biturbo, ma passerà dalla trazione posteriore a quella integrale.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 12 dicembre 2012

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto

La nuova wagon tedesca convince per il suo stile accattivante e stupisce per l’iniezione di sistemi elettronici dedicati alla guida autonoma.

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar