Opel Insignia OPC SuperSport: ancora più veloce

La sportiva del fulmine guadagna velocità e abbassa il prezzo di vendita nel Regno Unito.

Opel Insignia OPC SuperSport: ancora più veloce

di Valerio Verdone

07 novembre 2012

La sportiva del fulmine guadagna velocità e abbassa il prezzo di vendita nel Regno Unito.

La Opel Insignia OPC, che è commercializzata in Gran Bretagna come Vauxhall VXR, diventa SuperSport e guadagna in velocità massima senza aumentare di prezzo, anzi scendendo di ben 3.760 sterline. Di conseguenza, per 29.950 sterline, l’equivalente dei nostri 37.200 euro, si può acquistare in UK questa variante incattivita della sportiva del Fulmine da quasi 274 km/h.

Il suo nome, SuperSport, è un omaggio alle Vauxhall del passato, in particolare all’iconica 30-98 che fu la prima auto nel Regno Unito da 100 mph, ma l’Insignia più cattiva evidenzia l’evoluzione automobilistica avvenuta negli anni con la sua trazione integrale in grado di scaricare a terra con disinvoltura i 325 CV erogati dal potente 2.8 V6 turbo celato sotto il cofano e con la sospensione anteriore HiPerStrut che mantiene il camber negativo per una migliore tenuta sia su asciutto che su bagnato.

A proposito di prestazioni: questa berlina, nonostante la mole e le dimensioni, accelera da 0 a 100 km/h in soli 5,6 secondi sfruttando il soffio del turbocompressore Twin-Scroll e l’alzata variabile delle valvole per avere una risposta più rapida dell’acceleratore.

Non sappiamo ancora se questa Insignia OPC SuperSport arriverà in Italia e a che prezzo, ma di certo nel nostro paese gli appassionati della bella guida non mancano e sarebbero in molti a gradire questo upgrade velocistico della sportiva del Fulmine.

No votes yet.
Please wait...