Range Rover 2013: la regina si mostra a Parigi

Debutta al Salone di Parigi la nuova Range Rover 2013, punto di riferimento nel fuoristrada di lusso da oltre 40 anni.

Range Rover 2013: la regina si mostra a Parigi

di Redazione

27 settembre 2012

Debutta al Salone di Parigi la nuova Range Rover 2013, punto di riferimento nel fuoristrada di lusso da oltre 40 anni.

Al Salone di Parigi la nuova Range Rover 2013 si svela in tutta la sua maestosità. Giunta alla quarta generazione, la regina dei fuoristrada di lusso ha le carte in regola per continuare ad essere il punto di riferimento nel segmento, nonostante negli ultimi anni la concorrenza sia diventata sempre più agguerrita.

Le dimensioni rimangono molto generose (5 metri di lunghezza), ma la nuova ammiraglia firmata Land Rover vanta doti aerodinamiche sconosciute alle progenitrici. Inoltre il telaio realizzato interamente in alluminio è capace di far risparmiare ben il 39% di peso rispetto alla precedente generazione dotata di telaio in acciaio, con una rigidità torsionale aumentata del 30%.  

Il nuovo modello offre ancora più spazio per i passeggeri posteriori (più 120 mm per le gambe) che vengono “viziati” in un ambiente dotato di tutti i comfort come TV, frigo bar, poltrone singole (nell’allestimento Executive Class) rivestite in pelle e regolabili elettricamente e molto altro ancora.

Le migliorie hanno interessato anche la guida in fuoristrada, grazie ad un innalzamento del baricentro di 18 mm, mentre l’escursione delle ruote raggiunge addirittura i 597 mm. Grazie a queste caratteristiche la nuova Range può superare guadi fino a 900 mm e trainare carichi fino a 3.500 kg. Tra le novità introdotte l’ultima generazione del sistema Land Rover Terrain Response, capace di valutare in automatico lo stile di guida e le condizioni dell’asfalto, ottimizzando l’erogazione del propulsore e la regolazione dell’ assetto secondo le necessità.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Range Rover 2013 viene offerta con due unità diesel – il 3.0 litri TD-V6 da 258 CV ed il 4.4 litri SD-V8 da 339 CV – e con il potente benzina il 5.0 litri LR-V8 Supercharged da 510 CV. Tutti i propulsori vengono abbinati ad un sofisticato cambio automatico ad 8 rapporti realizzato dalla ZF.