Rolls Royce Art Déco per Parigi 2012: primi render

Combinazioni cromatiche ispirate all’Art Déco: è il progetto di Rolls Royce per Parigi 2012. Ecco i primi render.

Rolls Royce Art Déco per Parigi 2012: primi render

di Francesco Giorgi

22 settembre 2012

Combinazioni cromatiche ispirate all’Art Déco: è il progetto di Rolls Royce per Parigi 2012. Ecco i primi render.

Automobili e architettura possiedono da sempre un elemento in comune: il design. Come per le correnti architettoniche, anche nella storia dell’auto possiamo individuare diverse epoche, ciascuna delle quali contraddistinta da una serie di dettami stilistici di base che vengono via via rielaborati dalle “firme” o dai Centri stile delle Case auto.

Intitolare una linea progettuale a una vettura, e in special modo alla Rolls Royce, questa è una novità.

E’ quanto promette il marchio di Goodwood per il Salone di Parigi. Nessuna novità di rilievo dal punto di vista di nuovi modelli, ma una serie di esemplari Art Déco, è quanto Rolls Royce esporrà al Salon de l’Automobile in programma dal 29 settembre al 14 ottobre.

A questo proposito, in questi giorni sono stati resi noti alcuni render che evidenziano in anteprima tre esclusive edizioni bicolore: una Ghost, una Phantom Drophead e una Phantom Black. I disegni, e le combinazioni di tinta, sono stati realizzati secondo i principi dell’Art Déco: giocando sulle linee tese e geometriche dei corpi vettura, che si ispirano alle costruzioni (in particolare i grattacieli) degli anni 20 e 30.

Si tratta di un progetto voluto da Rolls Royce per consolidare il proprio mercato in Europa, visto che da tempo i volumi di vendita più consistenti arrivano dall’Asia (e dalla Cina in particolare) oltre che dagli Stati Uniti.

Ulteriori dettagli saranno forniti nei prossimi giorni.