Peugeot 208 R5: sapore racing a Parigi 2012

A Parigi 2012, Peugeot esporrà la 208 R5, 1.6 turbo da 280 CV, sorella maggiore della 208 R2 ed evoluzione della 207 S2000.

Peugeot 208 R2

Altre foto »

Ecco la nuova "arma" Peugeot per i rally. Si tratta della 208 R5, "belva" da 280 CV che sostituirà la gloriosa Peugeot 207 Super 2000 e si affiancherà, nel ruolo di sorella maggiore, alla Peugeot 208 R2 da 185 CV presentata la scorsa primavera.

La Peugeot 208 R5, della quale il marchio del Leone ha diramato in questi giorni un primo teaser, sarà esposta in anteprima ufficiale al Salone di Parigi 2012 (in programma dal 29 settembre al 14 ottobre), in attesa di poter essere acquistata a partire dalla primavera 2013: una nota racing allo stand Peugeot, che conterà anche la concept Onyx, il nuovo Suv 2008 (anch'esso, come la R5, su base 208, e in veste di concept) e la coupé RCZ Model Year 2013.

Dal punto di vista stilistico della 208 R5, è ancora presto per analizzarne le caratteristiche nel dettaglio. L'immagine resa nota da Peugeot consente solo di osservare la classica livrea Peugeot Sport (corpo vettura verniciato in bianco, e vistosa banda orizzontale in rosso, blu e azzurro), e ampi codolini passaruota, di forma tondeggiante, per il montaggio di cerchi da 8x18 (per l'asfalto) e 7x15 (per le prove speciali su terra).

Il motore, in virtù della nuova regolamentazione R5, sarà un 1.6 derivato dalle unità della "famiglia" THP che fa parte del listino Peugeot, con l'aggiunta di un turbocompressore (simile, come impostazione, al 1.6 che equipaggia la Peugeot RCZ Cup). La potenza sarà nell'ordine dei 280 CV.

La regolamentazione FIA R5, che entrerà in vigore verso la metà del 2013, costituirà un'evoluzione dell'attuale e collaudata "formula" Super2000 (i modelli appartenenti a questo gruppo potranno continuare a correre fino alla scadenza dell'omologazione).

Per ottenere l'omologazione in R5, le vetture dovranno derivare da modelli di serie omologati in gruppo A (2500 esemplari minimi in 12 mesi). Il peso complessivo dovrà essere almeno 1200 kg.

Il motore delle R5, a differenza del "2 litri" aspirato che equipaggia le Super2000, dovrà essere 1,6 litri turbocompresso, con flangia del turbo di 32 mm, 2,5 bar di pressione massima di sovralimentazione e rapporto di compressione massimo 10,5:1 (a scelta del Costruttore se scegliere un motore già turbocompresso, oppure se partire dalla base di un motore "aspirato" di serie e aggiungervi un "turbo" in sede di omologazione).

La trazione, integrale (comporterà, per le Case costruttrici, l'adozione delle modifiche al telaio per l'alloggiamento della trasmissione a 4 ruote motrici) sarà comandata da un cambio sequenziale a 5 rapporti; i differenziali, anteriore e posteriore, saranno di tipo meccanico.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT 208 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 13 settembre 2012

Altro su Peugeot 208

Peugeot 208 GTI/Nove: la prova in pista
Prove su strada

Peugeot 208 GTI/Nove: la prova in pista

A tu per tu con la vettura celebrativa del Leone, la 208 GTI/Nove.

Peugeot 208 GT Line Ice White: prezzo da 21.400 euro
Ultimi arrivi

Peugeot 208 GT Line Ice White: prezzo da 21.400 euro

La nuova edizione a tiratura limitata della Peugeot 208 offre uno stile esclusivo abbinato ad una dotazione di accessori realmente completa.

Peugeot 208: arriva la versione a GPL
Ecologiche

Peugeot 208: arriva la versione a GPL

L’impianto è realizzato da LandiRenzo e montato in fabbrica a Trnava.