Gruppo FCA: ritardi per il debutto dei nuovi modelli

Il ritardo del piano industriale del Gruppo FCA farà slittare il debutto di numerosi modelli, compresa la nuova generazione del SUV Grand Cherokee.

Jeep Grand Cherokee 2014, nuove immagini

Altre foto »

Secondo indiscrezioni provenienti da alcuni fornitori del Gruppo FCA (Fiat-Chrysler), il costruttore italo-americano potrebbe far slittare il debutto commerciale di una serie di importanti modelli a causa di un pesante ritardo accusato dal piano industriale 2014-2018. A pochi giorni dalle polemiche sollevate dal mancato accordo tra General Motors ed FCA - relativo ad un possibile matrimonio tra i due Gruppi, successivamente respinto da Mary Barra di GM - Sergio Marchionne si ritrova a gestire una nuova situazione delicata che contribuirà in modo deciso al futuro dei vari brand appartenenti all'orbita Fiat-Chrysler.

Come anticipato in precedenza, l'eventuale slittamento del piano industriale in questione potrebbe quindi ripercuotersi sul debutto di alcuni modelli fondamentali, come ad esempio le prossime generazione delle Jeep Wrangler e Grand Cherokee e del pick-up di grandi dimensioni Ram 1500. In questo periodo storico, FCA è alle prese con un rilancio tanto importante, quanto imponente e ambizioso: tra le priorità del Gruppo c'è sicuramente il lancio della nuova Fiat 500 e la commercializzazione entrata nel vivo dei modelli Fiat 500X e Jeep Renegade.

Nonostante i ritardi precedentemente annunciati, gli obiettivi fissati per il 2018 sembrano ancora a portata di mano, anche se una parte importante della partita si giocherà sul successo del rilancio Alfa Romeo, specie su mercati di particolare interesse, come ad esempio quello degli Stati Uniti, dove la Casa del Biscione con il debutto della 4C è appena ritornata dopo una lunga assenza. Un altro importante tassello che servirà al rilancio industriale è rappresentato dal marchio Jeep: la Casa americana ha infatti in cantiere alcuni importanti modelli e non può permettersi di sbagliare un colpo. Per questo motivo, il lancio della nuova generazione della Gran Cherokee, figlia di un progetto del tutto nuovo basato su una nuova piattaforma alleggerita di 200 kg, verrà posticipato di un anno, slittando dal 2017 al 2018.

Stesso discorso per quanto riguarda il futuro SUV top di gamma della Jeep, per ora conosciuto con il nome di Grand Wagoneer e previsto in un primo momento nel 2018, mentre adesso il debutto potrebbe essere spostato ad un anno più tardi. Per il momento, il Gruppo FCA ha comunicato che ridurrà la garanzia sui motori alimentati a benzina dei modelli distribuiti in nord America (ad eccezione di Fiat e Alfa Romeo) da 100.000 a 60.000 miglia, mentre resterà invariata l'eventuale prolungamento a 5 anni, cosi come la garanzia globale rimarrà di  3 anni o 36.000 miglia e di 4 anni o 50.000 miglia per il marchio Fiat.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su GRUPPO FCA: RITARDI PER IL DEBUTTO DEI NUOVI MODELLI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 04 giugno 2015

Vedi anche

Toyota Camry: un teaser anticipa la prossima generazione

Toyota Camry: un teaser anticipa la prossima generazione

La nuova generazione della world car Toyota Camry abbraccerà uno stile più dinamico e sportivo.

Rolls-Royce Project Cullinan: il debutto nel 2018

Rolls-Royce Project Cullinan: il debutto nel 2018

Prosegue lo sviluppo dello Sport Utility di Rolls-Royce, atteso nel 2018: dopo Natale test al Circolo Polare Artico e nei deserti mediorientali.

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016

L’ultima generazione della citycar giapponese sarà ospitata presso lo stand del Car Of The Year al Padiglione 26, del Motor Show di Bologna