McLaren: un teaser anticipa la P12

La nuova hypercar di Woking è attesa al Salone di Parigi 2012 dal 27 settembre.

McLaren F1 1993

Altre foto »

Aumenta l'attesa intorno al Salone di Parigi 2012 e ad una delle sue sicure protagoniste, la nuova supercar firmata McLaren, deputata a sostituire nei cuori degli appassionati l'indimenticabile F1. Per il momento la Casa di Woking si è limitata a divulgare un teaser, niente di più, tanto per il gusto di alimentare l'attesa attorno al suo modello di punta.

Conosciuto fino ad ora con la sigla P12, questo prototipo, che a Parigi dovrebbe arrivare in veste quasi definitiva, sfrutterà alcune componenti della MP4-12C, ma utilizzerà una vasca completamente in carbonio e avrà un motore elettrico che garantirà un surplus prestazionale, contribuendo nel contempo a ridurre le emissioni. La maggior parte dei cavalli comunque arriveranno da un V8 turbo compatto e potente da circa 800 CV. Insomma, ce n'è abbastanza per impensierire le rivali più accreditate.

Vicino a questa vettura dal fascino inarrivabile e dalle prestazioni straordinarie potremmo trovare anche la versione spider della MP4-12C, che andrebbe ad ampliare la gamma con un modello aperto che troverebbe grande apprezzamento anche oltre oceano.

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 06 settembre 2012

Altro su McLaren

McLaren 570S: debutta l
Anteprime

McLaren 570S: debutta l'allestimento Track Pack

Uno nuovo alettone che migliora l'aderenza in curva e modifiche in funzione degli impieghi nei track day: è il nuovo kit proposto a 16.500 sterline.

McLaren 570S: le nuove serie limitate Design Editions
Anteprime

McLaren 570S: le nuove serie limitate Design Editions

Cinque allestimenti, ciascuno con il proprio carattere: sono le nuove proposte di personalizzazione per la 570S. Le prime consegne ad inizio 2017.

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce
Cronaca

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

L'azienda di Cupertino potrebbe acquisire la McLaren per usufruire delle sue tecnologie e puntare alla guida autonoma.