Rolls-Royce Phantom 2013: la signora si rifà il trucco

Novità di dettaglio per l'ammiraglia di Goodwood. La Phantom II 2013 guadagna un nuovo frontale e un cambio automatico ZF a 8 rapporti.

Rolls-Royce Phantom 2013

Altre foto »

Nuovi dettagli per la regina. In questi giorni, Rolls-Royce presenta in anteprima ufficiale la Phantom II 2013, versione aggiornata del sontuoso modello introdotto nel 2003 come versione di presentazione dell'immagine Rolls per il 21. secolo.

Dopo le declinazioni Long Wheelbase (Passo lungo), del 2005, Phantom Drophead Coupé (2007) e Phantom Coupé (2008), queste ultime esposte al Salone di Ginevra 2012 in edizione aggiornata, ora il maquillage interessa il modello dal quale è partita la nuova generazione Rolls: la Phantom, appunto.

Fermi restando gli atout di artigianalità per ciascun esemplare che esce da Goodwood (60 dipendenti specializzati - meccanici, carpentieri, sellai, tappezzieri, carrozzieri - che, in 450 ore di lavoro, "confezionano" interamente a mano ogni unità), il restyling non stravolge le linee e l'impostazione meccanica e del telaio del "transatlantico stradale" del marchio di proprietà di BMW, ma le aggiorna solamente.

Il corpo vettura della versione Model Year 2013 si rinnova, all'anteriore, con l'introduzione di un nuovo sottile motivo orizzontale per le luci diurne a Led, in sostituzione dei precedenti fendinebbia lenticolari: un motivo stilistico che a Goodwood indicano come "Più lineare rispetto alla soluzione precedente", e che ha richiesto un nuovo disegno al paraurti.

Anteriormente, la tecnologia dei fari (anch'essi a Led) comprende la funzionalità "fari adattivi" (il fascio di luce cambia automaticamente in base alle condizioni di guida) e "curva di luce" (lo spettro luminoso segue le curve orientandosi fino a 15°). Il comando di commutazione fari è ora attivabile attraverso un selettore rotante anziché il più tradizionale interruttore disposto sulla plancia.

Lateralmente, si notano i nuovi indicatori di direzione incorporati nel classico stemma "R-R"; la gamma di cerchi da 21" (i più grandi fra quelli montati di serie su qualsiasi vettura della produzione mondiale) ora presentano tre nuove opzioni di scelta. Nessuna ulteriore modifica di rilievo per il corpo vettura, se si esclude il dettaglio di una nuova modanatura cromata al paraurti posteriore.

Riguardo alla dotazione elettronica di serie, da segnalare un articolato sistema di visori di manovra e angoli ciechi, formato da 5 telecamere posizionate in corrispondenza delle curvature al paraurti anteriore, due nella parte bassa di ciascuno specchio retrovisore esterno, e una al baule posteriore.

L'abitacolo, per il quale non ci dilunghiamo ad osservarne la risaputa opulenza, si segnala per un nuovo display centrale da 8" che integra tutte le funzioni di infotainment.

L'impostazione meccanica resta invariata, con l'enorme 6,75 litri V12 come unica motorizzazione disponibile. Al classico V12 (alimentato a iniezione diretta) che eroga 460 CV e 720 Nm di coppia, ora è abbinato un nuovo cambio automatico ZF a 8 rapporti, in sostituzione del precedente a 6 rapporti. Con questa soluzione, integrata da un rapporto al ponte più "lungo", i tecnici Rolls-Royce assicurano una maggiore attenzione a consumi ed emissioni. Secondo quanto comunicato, la Phantom II risulta un po' meno "assetata" (circa il 10% in meno: questo, in ogni caso, vuol dire consumi nell'ordine dei 16 - 17 litri per 100 km a ciclo medio) e 347 g/km di emissioni di CO2 (in luogo dei precedenti 385 g/km).

Nessuna comunicazione riguardo a eventuali variazioni di prezzo: il listino per la Rolls-Royce Phantom II 2013, a meno di aggiornamenti che arriveranno più avanti, partirà da 430 mila euro. Una cifra indicativa, perché occorre tenere presente la pressoché infinita gamma di personalizzazioni individuali assicurata dagli artigiani di Goodwood.

Se vuoi aggiornamenti su ROLLS-ROYCE PHANTOM inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 settembre 2012

Altro su Rolls-Royce Phantom

Rolls-Royce Phantom 2018: la prima immagine della scocca
Anteprime

Rolls-Royce Phantom 2018: la prima immagine della scocca

La erede della longeva Phantom arriverà fra due anni. Nel frattempo, ecco un'anteprima della fase di realizzazione del telaio.

Rolls-Royce Sunrise Phantom Extended Wheelbase
Anteprime

Rolls-Royce Sunrise Phantom Extended Wheelbase

Il nobile Costruttore inglese ha realizzato un esemplare unico su base Rolls-Royce Phantom caratterizzato da una vernice unica nel suo genere.

Rolls-Royce Phantom: la nuova generazione nel 2016
Anteprime

Rolls-Royce Phantom: la nuova generazione nel 2016

Dopo 13 anni di onorata carriera, la lussuosa e opulenta berlina inglese sarà sostituita il prossimo anno da un modello inedito.