Mercedes Classe B: allo studio la versione 7 posti

Secondo alcune indiscrezioni, Mercedes sta lavorando a una monovolume a 7 posti basata sulla seconda serie della Classe B.

Mercedes Classe B: allo studio la versione 7 posti

Tutto su: Mercedes-Benz Classe B

di Stefano Fossati

03 settembre 2012

Secondo alcune indiscrezioni, Mercedes sta lavorando a una monovolume a 7 posti basata sulla seconda serie della Classe B.

Mercedes si sta preparando a entrare nel combattuto segmento delle monovolume a 7 posti, dominato ora da Renault Scenic, Ford C-Max7, Opel Zafira e Volkswagen Touran, per conquistare quella fascia di acquirenti che alla praticità di utilizzo di una monovolume vuole affiancare l’eleganza e la qualità tipica delle vetture del marchio della stella a tre punte.

Infatti, secondo alcune voci non confermate ma neanche smentite da Mercedes, i tecnici di Stoccarda starebbero lavorando sulla nuova Classe B allungandone la piattaforma MFA per ospitare una terza fila di sedili e realizzarne così una versione a 7 posti.

Grazie alla forma da piccola monovolume della Mercedes Classe B, non è molto difficile immaginare la possibile linea di questa futura 7 posti che non dovrebbe discostarsi molto dalla versione attuale guadagnando uno sbalzo posteriore più pronunciato e la terza fila di finestrini dalla superficie più ampia. Magari riprendendo qualche dettaglio dalla sorella maggiore R, senza però ereditarne le generose dimensioni che mal si adattano al traffico sempre più congestionato delle città europee.

Sotto il cofano dovrebbero trovare posto i motori usati attualmente sulla Classe B e cioè un 1.6 a benzina in versione da 121 cv o 154 cv e un 1.8 a gasolio disponibile con 107 cv o 134 cv di potenza.

Sempre secondo le indiscrezioni attuali, questa nuova Mercedes Classe B 7 posti dovrebbe essere presentata nel 2013 durante Salone di Francoforte e arrivare nelle concessionarie entro il 2014.