Volvo V40: nuove immagini ufficiali

La nuova Volvo V40 si presenterà con tecnologie volte a salvaguardare la sicurezza sia dei pedoni sia degli occupanti dell’auto.

Volvo V40: nuove immagini ufficiali

di Andrea Barbieri Carones

07 agosto 2012

La nuova Volvo V40 si presenterà con tecnologie volte a salvaguardare la sicurezza sia dei pedoni sia degli occupanti dell’auto.

A qualche mese dal debutto sul mercato Volvo rilascia una nuova galleria di immagini della V40, la 5 porte che punta su consumi ridotti e standard di sicurezza elevati e qualità premium.

L’obiettivo della Casa svedese è quello di rivolgersi a quei clienti che decidono di rivolgersi a una vettura di segmento C dopo aver posseduto per anni una di segmento D e che tuttavia non vogliono rinunciare al comfort e alle prestazioni, alla maneggevolezza e al piacere di guida.

La V40, come tutte le vetture Volvo, mantiene alta la reputazione legata alla sicurezza, sia per gli occupanti del veicolo sia per i pedoni, che sono coinvolti nel 14% dei sinistri che avvengono in Europa (in Cina è il 25%). Per questi motivi gli ingegneri l’hanno dotata della tecnologia Pedestrian Airbag, che punta proprio a ridurre i danni in caso di investimento e che migliora il sistema installato in precedenza sulla Volvo S60.

Su questa nuova vettura la tecnologia, come detto, riguarda anche la sicurezza di bordo, basata su un sistema di radar che aiutano il conducente a prevenire le collisioni rendendo visibili gli angoli “ciechi”.

Per quanto riguarda i consumi e le emissioni, la V40 stabilisce numerosi record grazie anche al fatto che un terzo degli investimenti Volvo in ricerca e sviluppo sono rivolti proprio in questa direzione.

L’abitacolo della V40 – auto che è stata disegnata in California – è stato progettato per dare la sensazione di guidare un’auto grande in una vettura di dimensioni inferiori.

Per quanto riguarda i  motori, sono disponibi propulsori diesel (un 1600 e un 2000 cc) e benzina, con 254 cavalli. Sarà messa in vendita nel Regno Unito a partire da settembre 2012, iniziando dal Regno Unito, che sarà il principale mercato europeo per la V40.