Nuova Seat Leon 2013: le foto ufficiali

Nuovi motori, telaio inedito e dimensioni contenute rispetto al passato per la nuova Seat Leon 2013.

Seat Leon 2013

Altre foto »

Debutto sul web per la nuova Seat Leon 2013. A pochi giorni dalle foto rubate in catena di montaggio il costruttore spagnolo presenta la terza generazione della Leon. Attesa al presentazione in anteprima mondiale al Salone di Parigi, in programma dal 29 settembre al 14 ottobre 2012, la novità del marchio di Martorell debutterà con carrozzeria cinque porte negli allestimenti Reference, Style e FR verso la fine del 2012, seguita dalla varianti tre porte e station wagon che andranno a completare la gamma Leon. Tra le novità più importanti l'utilizzo della piattaforma MQB condivisa con la nuova Audi A3 e la futura Volkswagen Golf 7 e motorizzazioni in grado di consumare solo 3.8 litri ogni 100 chilometri nel ciclo medio.

Seat Leon 2012: le dimensioni

La nuova Seat Leon si accorcia di cinque centimetri rispetto al modello che va a sostituire. Lunga 4.26 metri, la terza generazione della Leon vede però crescere il passo di sei centimetri a tutto vantaggio della spaziosità dell'abitacolo, del vano di carico e di un design maggiormente sportivo grazie agli sbalzi ridotti. Il design è uno dei punti di forza della nuova Leon: la linea dei fari, dotati di tecnologia full LED, caratterizza il frontale e anche al posteriore i gruppi ottici aumentano la sensazione di sportività. Sulle fiancate ritroviamo le maniglie posteriori classiche e non più a scomparsa. Realizzata sulla piattaforma modulare MQB prodotta dal gruppo Volkswagen, la nuova Leon vede scendere il peso di circa 90 kg grazie all'utilizzo di materiali leggeri e nuove tecniche costruttive.

Nuova Seat Leon: gli interni

Salendo a bordo della novità spagnola si ritrova il design visto all'esterno. Gli interni sono un mix di sportività ed eleganza, grazie a materiali ricercati e a soluzioni come le finiture bicolore. Omologata per cinque persone, la Seat Leon offre un bagaglio da 380 litri, 40 in più rispetto alla versione precedente.  La plancia è dominata dal monitor touchscreen, il Seat Sound System, basato sul sistema Easy Connect in grado di gestire le funzioni di intrattenimento, comunicazioni e informazioni vettura. La Seat Leon Reference è equipaggiata con il Media System Touch da 5 pollici dotato di presa USB, lettore di schede SD e quattro altoparlanti. Le versioni Style e FR montano invece il Media System Color, più nitido nei colori e nelle immagini, con lettore CD, sei altoparlanti (otto per la FR), collegamento Bluetooth, USB e AUX-IX. Il sistema Media System Plus, con schermo tridimensionale touchscreen da 5.8 pollici, comprende connessione iPod, otto altoparlanti, navigatore satellitare e riconoscimento vocale per gestire tutte le funzioni senza mai staccare le mani dal volante.

Seat Leon 2013: le motorizzazioni

La nuova Seat Leon punta a ridurre a ridurre i consumi ed abbattere le emissioni inquinanti. La gamma di motorizzazioni benzina e diesel con cilindrate che vanno da 1.2 a 2.0 litri vede scendere i consumi fino al 22% rispetto alle versioni precedenti. La Seat Leon 1.6 TDI eroga 105 cavalli e 250 Nm di coppia. Nella versione Ecomotive con Start&Stop e recupero dell'energia dichiara un consumo di 3.8 l/km nel ciclo combinato e 99 g/km di anidride carbonica emessi. Salendo di cilindrata la Seat Leon 2.0 TDI Ecomotive può contare su 150 cavalli e 320 Nm di coppia, mentre i consumi si fermano a 4 litri ogni 100 chilometri. Nei primi mesi del 2013 la gamma motori della Seat Leon vedrà l'introduzione del 1.2 TSI da 86 e 105 cavalli, il 1.4 TSI 122 CV e il 1.8 TSI 180 cavalli. Sul fronte del diesel arriveranno il 1.6 TDI 90 cavalli e il nuovo 2.0 TDI 184 CV. A seconda delle motorizzazioni si potrà scegliere tra il cambio manuale a cinque o sei rapporti o la trasmissione DSG a doppia frizione nelle varianti a sei o sette rapporti.

Sicurezza e sistemi di assistenza alla guida

Con l'arrivo della terza generazione, la Seat Leon offre il dispositivo per il riconoscimento della stanchezza in grado di prevenire i colpi di sonno, Il sistema Full Beam Assistant gestisce automaticamente il funzionamento dei fari abbaglianti e il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia Heading Control, tramite leggere correzioni al servosterzo meccanico, evita che il guidatore oltrepassi le linee di segnalazione della corsia.

Seat Leon FR 2013

Riconoscibile per il kit aerodinamico dedicato e i loghi sulla carrozzeria, la nuova Seat Leon FR offre di serie il "Seat Drive Profile". Scegliendo tra le modalità Eco, Comfort e Sport il guidatore potrà variare le caratteristiche di servosterzo, comando dell'acceleratore e sonorità del motore. È presente anche una impostazione personalizzata, che consente di effettuare le regolazioni a seconda delle preferenze di chi è dietro al volante. Cambiando le impostazioni varierà anche l'illuminazione a LED dell'abitacolo: luce bianca per Eco e Comfort, luce rossa per Sport.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT LEON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 16 luglio 2012

Altro su SEAT Leon

Nuova Seat Leon X-Perience: arriverà a primavera 2015
Anteprime

Nuova Seat Leon X-Perience: arriverà a primavera 2015

Nelle scorse ore, Seat ha rilasciato immagini ufficiali e caratteristiche tecniche della nuova Leon X-Perience, che in Italia arriverà in primavera.

Seat Leon X-Perience, svelata  a Parigi
Anteprime

Seat Leon X-Perience, svelata a Parigi

La nuova Leon X-Perience coniuga la versatilità di una station wagon con le caratteristiche tecniche di un crossover dotato di trazione integrale.

Seat Leon Cupra e Leon ST TGI: i prezzi per l
Ultimi arrivi

Seat Leon Cupra e Leon ST TGI: i prezzi per l'Italia

Seat completa la gamma della Leon annunciando i prezzi per l'Italia delle versioni Cupra e ST TGI.