Mercedes Classe S: confermata la Cabriolet

La futura Mercedes Classe S avrà anche una sontuosa versione Cabriolet, in parte derivata dalla Ocean Drive Concept.

Mercedes Classe S: confermata la Cabriolet

di Francesco Giorgi

27 giugno 2012

La futura Mercedes Classe S avrà anche una sontuosa versione Cabriolet, in parte derivata dalla Ocean Drive Concept.

Mercedes è pronta a rinnovare il segmento dei modelli alto di gamma, rimasto vuoto dalla cancellazione della poco apprezzata Maybach.

In questi giorni, la Stella a Tre punte anticipa che nel prossimo futuro (è ipotizzabile tra fine 2013 e inizio 2014) la nuova Classe S, gamma “di punta” per Mercedes, riceverà un profondo rinnovamento, e sarà completata con una cabriolet superlusso.

La futura Mercedes Classe S Cabriolet potrà ricevere l’eredità della sontuosa, opulenta, Ocean Drive Concept, prototipo di convertibile a quattro porte e cinque posti che venne presentata al Salone di Detroit 2007.

Il condizionale è d’obbligo, in questo caso. Perché alcune “voci” interne agli ambienti di Stoccarda tengono a precisare che la futura Classe S Cabriolet sarà solo in parte ispirata alla Ocean Drive Concept. Un particolare su tutti, e nemmeno di poco conto: la declinazione a due sole porte, anziché quattro.

L’esemplare unico di Detroit 2007, che all’epoca era stato presto messo da parte anche dall’immaginario collettivo, potrà dunque servire come base per l’allestimento della nuova S Cabrio. Di sicuro, la vettura impiegherà alcune raffinatezze tecnologiche della nuova Classe S, come la funzione Magic Body Control che impiega un kit di telecamere che “osservano” costantemente il fondo stradale e comunicano con le sospensioni elettroniche per regolare preventivamente l’assetto in funzione delle asperità del tracciato.

E’, forse, ancora presto per parlare delle motorizzazioni. Possiamo aspettarci che, nella gamma, comparirà il grosso V12 della Ocean Drive Concept, così come un possente turbodiesel; ma, date le caratteristiche della Cabrio, è logico supporre che avrà meno varianti di motore rispetto alla Classe S berlina.

La futura Mercedes Classe S Cabriolet fa parte del piano di aggiornamenti alla gamma che i vertici di Stoccarda conservano sul taccuino delle priorità. Dall’intervista che Uwe Ernstberger, responsabile del programma Classe S, aveva rilasciato nei mesi scorsi alla stampa inglese, erano state delineate le linee guida della Classe S 2013 (fotografata lo scorso autunno in prova) che vedremo a breve termine. Oltre alla Classe S Cabriolet, la gamma sarà formata dalla Classe S Limousine (chiamata a sostituire la sontuosa S600 Pullman e la poco fortunata Maybach) e dalla Classe S Coupé (con ogni probabilità, sostituirà l’attuale Mercedes CL).

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...