Mercedes GLK350 4Matic 2013

Mercedes ha presentato il restyling della GLK350 4Matic, SUV compatto a trazione integrale disponibile inizialmente con il V6 di 3,5 litri.

Mercedes GLK350 4Matic 2013

di Giuseppe Cutrone

25 giugno 2012

Mercedes ha presentato il restyling della GLK350 4Matic, SUV compatto a trazione integrale disponibile inizialmente con il V6 di 3,5 litri.

La Mercedes GLK si aggiorna grazie a un piccolo restyling al modello 2013 e guadagna in oltre mille piccole novità, tra cui alcune più evidenti e altre meno distinguibili a prima vista ma che hanno il compito di rendere ancora più piacevole e moderno il SUV tedesco.

In gamma trova così posto la rinnovata variante Mercedes GLK350 4Matic, che si presenta con dei paraurti rivisti, gruppi ottici dal taglio inedito e una griglia anteriore di dimensioni più ampie, novità alle quali si aggiungono alcune modifiche all’abitacolo.

Nuovo, sulla Mercedes GLK350 4Matic 2013, è anche il motore V6 di 3,5 litri a iniezione diretta capace di erogare una potenza di 306 cavalli e una coppia massima di 370 Nm. L’unità in questione è associata al sistema Eco Start&Stop, a un nuovo cambio automatico a sette rapporti che promette maggiore efficienza rispetto al passato e al nuovo sterzo elettromeccanico, mentre la variante GLK250 BlueTEC, dotata di un propulsore diesel a quattro cilindri, è in programma per il debutto nel prossimo anno.

Come tradizione per la casa di Stoccarda, grande attenzione continua a essere posta per quanto riguarda la sicurezza della nuova Mercedes GLK350 4Matic 2013, che può contare su sistemi come l’Attention Assist, in grado di avvisare il conducente in caso di sonnolenza, e sul Blind Spot Assist, che tramite appositi sensori radar dedicato consente di monitorare i punti ciechi al posteriore e di segnalare l’eventuale presenza di un veicolo nei paraggi tramite degli avvisi visivi e sonori.

Nella dotazione c’è anche il Lane Keeping Assist, un sistema che si basa su una fotocamera integrata nel parabrezza e su un computer per “riconoscere” le strisce che delimitano la corsia disegnate sull’asfalto e avvisare il guidatore nel caso in cui la traiettoria del veicolo devii dalla corretta traiettoria. Utile per la sicurezza è infine l’Adaptive Highbeam Assist, una dotazione che verifica l’inclinazione verticale dei fari anteriori per mezzo di una telecamera e ne regola le impostazioni nel caso in cui vi sia il rischio di abbagliare un veicolo che sopraggiunge in senso opposto.

Con la nuova GLK350 4Matic Mercedes aggiorna così il suo SUV a trazione integrale permanente, un modello che ambisce a unire il prestigio e il comfort tipici del marchio tedesco con l’agilità di una moderna sport utility di dimensioni compatte.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...