Peugeot 5008: la nuova monovolume debutterà a Francoforte

Peugeot presenta la nuova monovolume 5008. Debutterà al prossimo Salone di Francoforte e sarà disponibile a partire dall’autunno

Peugeot 5008: la nuova monovolume debutterà a Francoforte

di Redazione

03 giugno 2009

Peugeot presenta la nuova monovolume 5008. Debutterà al prossimo Salone di Francoforte e sarà disponibile a partire dall’autunno

.

La gamma del “doppio zero” di Peugeot si allarga. Dopo la piccola MPV 1007, il SUV 4007 e il crossover 3008 arriva il momento della Peugeot 5008, la nuova monovolume che debutterà in autunno al prossimo Salone di Francoforte.

Stilisticamente la 5008 ha una certa affinità con la parente più piccola 3008, la prima del nuovo corso del design del Leone, che nel caso della multispazio francese gioverà non poco in quanto introduce linee molto più fresche rispetto al modello che andrà a sostituire, ovvero quella 807 lanciata ormai nel lontano 2002, per la quale era più urgente che mai una sostituta.

L’estetica della 5008 si stacca nettamente dalla 807 e si distingue per la linea filante del profilo (0,29 il Cx, un valore davvero buono) con una inclinazione dei montanti anteriori molto accentuata e dal carattere del frontale con gruppi ottici anteriori e posteriori inediti e un accenno di “nasone” sul cofano ormai comune a tutta la gamma del Leone e derivato dalla 908 protagonista delle competizioni di durata. Complessivamente si potrebbe dire che si tratta dell’interpretazione in chiave Peugeot dello stile originale della C4 Picasso con la quale condivide la piattaforma.

C’è posto per sette

Lunga 4,53 e alta 1,64 metri, la 5008 verrà proposta in due varianti, a 5 e 7 posti, che godranno tutti di una buona abitabilità. La larghezza interna è infatti di 1,47 metri nella prima fila, 1,52 metri nella seconda fila e 1,34 metri nella terza fila, cioè uno spazio non dissimile da quello a disposizione degli altri occupanti, a differenza di quanto accade in altre monovolume sulle quali i due sedili posteriori sono spesso “di fortuna”.

I sedili della seconda fila hanno lo schienale reclinabile in due posizioni e possono scorrere singolarmente per 130 mm ed essere inoltre abbattuti per facilitare l’accesso ai due posti della terza fila. Anche qui i sedili possono essere reclinati in modo da formare una superficie piana del vano di carico che varia da 758 litri e 823 litri, a costo però di rinunciare a due posti. In alternativa si può scegliere la versione a 5 posti, che è dotata di un doppio fondo nel bagagliaio della capienza aggiuntiva di 60 litri. In ogni caso con la seconda fila ripiegata si raggiungono i 2506 litri.

A garantire visibilità e luminosità all’abitacolo l’ampia superficie vetrata, che grazie al tetto panoramico raggiunge la ragguardevole misura di 5,77 mq. I vetri laterali posteriori possono essere dotati di tendine parasole avvolgibili (come quelli della seconda fila) e, sul fronte sicurezza, dispongono anche di un airbag a tendina che arriva fino alla terza fila (ovviamente solo nelle versioni a 7 posti).

Molto riuscito il posto guida, avvolto dalla strumentazione e dalla consolle centrale (con leva del cambio rialzata in posizione ergonomica) ventilata della capacità di ben 10,5 litri che a seconda dell’allestimento può essere dotata di presa ausiliare jack o USB.

Sicurezza e comfort dall’elettronica

 

Naturale, per una vettura tutta votata al comfort nelle lunghe e medie percorrenze, che sia presente una ampia scelta di plus tecnologici. Per quanto riguarda la sicurezza la Peugeot 5008 è dotata di Head Up Display, un dispositivo che proietta su una lamina translucida montata nel prolungamento della palpebra del cruscotto, in modo che il guidatore non distolga lo sguardo dalla strada, le informazioni fondamentali per la guida come velocità, limitatore/regolatore di velocità e Distance Alert che avverte se ci si avvicina troppo all’auto che precede.

Presente anche il sistema antipattinamento Snow Motion, che adegua la coppia delle ruote motrici su strade innevate o ghiacciate in maniera del tutto automatica. Completano la dotazione di sicurezza attiva l’ESP di serie, il freno di stazionamento elettrico con funzione Hill Holder (aiuta nelle ripartenze in salita) e l’indicatore di pressione delle gomme.

L’equipaggiamento della monovolume francese prevede anche il pacchetto WIP base che include autoradio CD-MP3 con comandi al volante a cui si aggiunge una presa supplementare tipo jack, situata nel vano della consolle centrale. Questo dispositivo può essere completato da un kit Bluetooth e da una connessione USB grazie all’opzione WIP Bluetooth.

Disponibili in optional anche il WIP Nav, il navigatore integrato con schermo da 7″ a scomparsa con cartografia contenuta in una scheda SD, e il WIP COM 3D che alle funzionalità del pacchetto base aggiunge lo schermo ad alta risoluzione, cartografia tridimensionale contenuta in un disco fisso da 30 Gb, lettore di schede SD, lettore DVD, presa ausiliare USB e audio/video, funzione jukebox, kit mani libere Bluetooth e un modulo GSM con la possibilità di inserire la scheda SIM che permette di accedere alle funzionalità del telefono ma anche al Servizio Peugeot Sécurité, che attiva i soccorsi in caso di incidente. Un dispositivo quest’ultimo che a breve sarà obbligatorio, come sancito recentemente dall’UE.

A completare la dotazione anche il Pack Video, il sistema di entetainment per la seconda fila composto da due grandi schermi a colori da 7” sistemati nei poggiatesta anteriori, una consolle di connessione che accetta tutti i dispositivi audio/video mobili attualmente in commercio (lettore video portatile, consolle per videogiochi, lettore di DVD…) e due cuffie Bluetooth senza fili. Interessante la possibilità di collegare contemporaneamente due fonti video, rendendo ogni schermo indipendente dall’altro.

Sei motorizzazioni

Al momento del lancio della 5008 saranno disponibili sei motorizzazioni: 1.6 litri VTi 120 CV (7,3 l/100 km e 169 g/km CO2) e 1.6 litri THP 156 CV (7,1 l/100 km e 167 g/km CO2) per quanto riguarda i propulsori a benzina. Le versioni diesel saranno proposte in quattro declinazioni: 1.6 litri HDi FAP 110 CV (5,4 l/100 km e 143 g/km di CO2, a breve sarà omologata anche una versione da 5,2 l/100 km e 135 g/km CO2), 2.0 litri HDi FAP da 150 CV (5,8 l/100 km e 151 g/km CO2) e 2.0 litri HDi FAP da 163 CV (6,8 l/100 km e 178 g/km CO2).

Dopo il debutto di Francoforte la Peugeot 5008 arriverà nelle concessionarie in autunno a prezzi di listino che devono ancora essere definiti.