McLaren MP4-12C Spyder: avrà il tetto in metallo

In anteprima i primi esemplari della McLaren MP4-12C Spider. Il tetto in tre pannelli ripiegabili ricorda quello della Ferrari 458 Spider.

McLaren MP4-12C Spyder: avrà il tetto in metallo

di Francesco Giorgi

31 maggio 2012

In anteprima i primi esemplari della McLaren MP4-12C Spider. Il tetto in tre pannelli ripiegabili ricorda quello della Ferrari 458 Spider.

La McLaren MP4-12C Spider dovrebbe debuttare per la fine del 2012. Secondo le indiscrezioni trapelate sul Web, sarà allestita con un tetto ripiegabile realizzato in metallo (con tutta probabilità in alluminio), che si compone di tre pannelli: una volta ripiegati, questi vengono collocati in un apposito vano ricavato fra i due sedili e il motore.

A cielo aperto, la GT di Woking viene ad assumere un aspetto “Targa“, per l’immutata sezione del parabrezza e relativi montanti e per le due “gobbe” che incorporano i poggiatesta dei sedili.

Notiamo una certa somiglianza con la soluzione adottata da Ferrari per la 458 Spider, che si deve all’origine in comune: anche per la McLaren MP4-12C, infatti, il tetto apribile viene realizzato dalla tedesca Webasto, alla quale si deve il brevetto.

La scocca della vettura, che impiega il telaio Monocell in carbonio, dovrebbe essere rigida abbastanza da permettere la trasformazione della MP4-12C in Spider senza ulteriori rinforzi.