Infiniti: una compatta premium nel 2014

Sarà assemblata da Magna Steyr la compatta di lusso con cui Infiniti intende guadagnare quote di mercato in Europa occidentale.

Infiniti Etherea

Altre foto »

Nissan ha rivelato oggi alcune indiscrezioni relative ai programmi del suo marchio di lusso Infiniti, che nei prossimi anni, probabilmente nel 2014, porterà al debutto un nuovo modello compatto.

Si tratta di una vettura entry-level erede indiretta della Infiniti Etherea, la concept mostrata al Salone di Ginevra del 2011, un modello che, nelle intenzioni del costruttore giapponese, dovrà vedersela sul mercato con rivali come Audi A3 e Mercedes Classe A e Bmw Serie 1.

A produrre la futura compatta di lusso Infiniti sarà l'austriaca Magna Steyr, mentre la base sarà la piattaforma MFA di Mercedes, uno dei frutti della collaborazione tra Renault e il gruppo tedesco sancita due anni fa. La produzione stimata è di circa 50.000 o 60.000 esemplari all'anno, che dovrebbero nascere nello stabilimento di Graz.

L'obiettivo della nuova vettura sarà quello di ampliare il bacino di clienti in Europa occidentale, un'area in cui il marchio Infiniti ha finora stentato a trovare una precisa collocazione e a guadagnare dignitose quote di mercato, senza dimenticare però le aspirazioni a livello globale, con Nissan decisa ad ottenere almeno il 10% delle vendite dell'intero comparto auto.

 

Se vuoi aggiornamenti su INFINITI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 10 maggio 2012

Altro su Infiniti

Infiniti Q60 Neiman Marcus: l’edizione speciale per il nuovo catalogo
Ultimi arrivi

Infiniti Q60 Neiman Marcus: l’edizione speciale per il nuovo catalogo

La nota catena di distribuzione di lusso presenta nel suo catalogo natalizio un’esclusiva versione speciale della coupé giapponese.

Infiniti: i prezzi della nuova Q50
Ultimi arrivi

Infiniti: i prezzi della nuova Q50

Infiniti comunica i prezzi della nuova Q50: si parte dai 38.950 euro della 2.2d.

Infiniti VC-T: il primo motore a rapporto variabile di compressione
Tecnica

Infiniti VC-T: il primo motore a rapporto variabile di compressione

Annunciato come un sistema alternativo ai dispositivi di disattivazione dei cilindri, dal Salone di Parigi in poi ha stupito gli addeti ai lavori.