Mazda6: un quattro cilindri per la nuova generazione

La futura generazione della berlina giapponese debutterà sui mercati internazionali nel 2014 abbinata ad un inedito quattro cilindri Skyactive.

Mazda6: un quattro cilindri per la nuova generazione

Tutto su: Mazda Mazda6

di Francesco Donnici

27 aprile 2012

La futura generazione della berlina giapponese debutterà sui mercati internazionali nel 2014 abbinata ad un inedito quattro cilindri Skyactive.

Nonostante sia attesa solo nel 2014, la futura generazione della Mazda6 continua a far discutere a causa di inedite indiscrezioni che anticipano il lancio della  berlina giapponese. Secondo la stampa internazionale, la futura quattro porte di media dimensioni di Casa Mazda ospiterà sotto il cofano un nuovo propulsore quattro cilindri dotato di iniezione diretta appartenente alla famiglia Skyactive e scelto al posto di una unità V6, in modo da ridurre ulteriormente consumi ed emissioni inquinanti. L’inedito motore avrà una cilindrata più compatta rispetto a quelle utilizzate attualmente,  mentre la potenza massima dovrebbe superare i 160 CV.

Il nuovo propulsore potrà essere abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti (Skyactive MT manuale ), o in alternativa  ad un sofisticato cambio automatico (Skyactive Drive automatico). Inoltre, per ottimizzare consumi ed emissioni , il motore lavorerà in tandem con alcuni dispositivi elettronici, tra cui il sistema Start&Stop – battezzato dalla Casa giapponese i-stop – e il dispositivo di recupero di energia cinetica nelle fasi di decelerazione e nelle frenate.

Ricordiamo che la futura generazione della Mazda6 ricalcherà molto da vicino lo splendido design della concept Mazda Takeri, presentata in anteprima al Salone di Tokyo 2011 e realizzata secondo l’ultimo linguaggio stilistico del Costruttore nipponico chiamato Kodo.