BYD Qin Concept: l’ibrida con il robottino

Con un nuovo design e un robottino sulla plancia si appresta a sostituire la F3DM

BYD Qin Concept: l’ibrida con il robottino

di Valerio Verdone

20 aprile 2012

Con un nuovo design e un robottino sulla plancia si appresta a sostituire la F3DM

Le auto cinesi sembrano spesso datate nella linea e poco evolute noi contenuti, ma la proposta che BYD porterà al prossimo Salone di Pechino appare in netta controtendenza. Per continuare la sua fase di crescita e migliorare il suo investimento nel settore delle auto ibride, la Casa cinese presenterà la Qin Concept, una vettura dal design rinnovativo deputata a prendere il posto della F3DM.

All’interno presenta una novità unica nel suo genere. Si tratta di un robottino, denominato “i” che fuoriesce dalla plancia non appena l’auto viene messa in moto. Questo simpatico ospite animato interagisce con il guidatore attraverso espressioni, effetti sonori e movimenti. Si tratta di una trovata tecnologica che però potrebbe anche essere fonte di distrazione durante la guida, soprattutto con i bambini a bordo.

Per quanto riguarda il design degli esterni, il frontale presenta un gioco di linee che vede protagonisti paraurti, gruppi ottici e mascherina cromata. Il posteriore è altrettanto tormentato, come si può vedere nelle immagini ufficiali, per via dei gruppi ottici uniti da una fascia che attraversa il bagagliaio e una fiancata convenzionale. Il sistema ibrido consente alla vettura di scattare da 0 a 100 km/h in appena 6,9 secondi