Lamborghini: il SUV arriverà nel 2017

Cinque anni è il tempo d’attesa stimato prima che il nuovo modello arrivi negli showroom del Toro.

Lamborghini: il SUV arriverà nel 2017

Tutto su: Lamborghini

di Valerio Verdone

13 aprile 2012

Cinque anni è il tempo d’attesa stimato prima che il nuovo modello arrivi negli showroom del Toro.

Dopo il grande successo della Gallardo e l’esordio strepitoso dell’Aventador, alla Lamborghini pensano in grande e, per ampliare il mercato, da tempo si parla di un SUV che rispecchi il DNA della casa del Toro. Un’auto potente, dal design raffinato ma anche pratica e adatta alla vita quotidiana dei loro facoltosi clienti.

In un’intervista al quotidiano tedesco Handelsblatt, l’amministratore delegato, Stephan Winkelmann, ha dichiarato: “un SUV verrebbe considerato come la prima Lamborghini adatta all’uso quotidiano. Con essa avremo la possibilità di conquistare nuovi clienti. Inoltre, in merito alle voci che vogliono l’approvazione del progetto da parte del Gruppo VW entro fine anno ha spiegato: “per noi sono necessari 48 mesi affinché una nuova automobile arrivi nei concessionari, pertanto la nuova Lamborghini non sarà pronta prima del 2017“.

Parole chiare e sincere che spiegano le strategie di crescita di un marchio tornato a splendere nel panorama delle auto di prestigio, e che giustificano l’attesa degli addetti ai lavori per un concept previsto per il prossimo salone di Pechino. Rumors parlano di un probabile motore V10 per il nuovo SUV made in Sant’Agata, e di una piattaforma non troppo dissimile da quella del concept Bentley visto a Ginevra, ma è ancora presto per dirlo, e non rimane che attendere le prossime mosse della casa del Toro.