Chevrolet Camaro 2016: debutta il turbo 4 cilindri

Prime immagini della nuova Chevrolet Camaro MY 2016: la sesta serie della "pony car" del Cravattino è profondamente rinnovata a livello tecnologico.

Chevrolet Camaro MY 2016: immagini ufficiali

Altre foto »

Chevrolet rinnova la sfida senza tempo contro Ford Mustang e Dodge Challenger per il titolo di "pony car d'America", che si ripete da quasi mezzo secolo fra i tre colossi di Detroit. E lo fa con la nuova Chevrolet Camaro MY 2016, sesta serie che si prepara a sostituire l'attuale quinta generazione in listino dall'estate 2009: una serie fortunata, nonostante sia arrivata in piena crisi economica e dunque in un momento delicato per l'industria automobilistica mondiale.

In queste ore, Chevrolet svela nelle immagini ufficiali l'identità della nuova Camaro MY 2016, modello atteso dagli appassionati anche perché anticipato, negli ultimi mesi, da diverse anteprime che hanno alimentato la curiosità in tutto il mondo verso la nuova Camaro sesta generazione: una serie che porta in dote un notevole bagaglio di novità tecnologiche, a cominciare dalla sua realizzazione su una piattaforma più leggera fino all'adozione (novità assoluta nei 48 anni di produzione del modello, e un aspetto inedito nel segmento delle "pony car") di un quattro cilindri a benzina turbocompresso: una interessante novità tecnica rivolta all'attenzione verso consumi ed emissioni che segue a ruota, migliorandola nella ricerca della minore cubatura possibile tenuto conto del mantenimento delle prestazioni, l'introduzione del 2.3 EcoBoost (evoluzione del 2.0) a bordo della Ford Mustang MY 2015.

Il corpo vettura della nuova Chevrolet Camaro, che grazie all'impiego di materiali più leggeri per la costruzione della scocca risulta più leggero fino a 90 kg rispetto alla precedente quinta serie, mette in evidenza una serie di aggiornamenti estetici e aerodinamici (i tecnici di Detroit indicano, a questo proposito, che si tratta del risultato di 350 ore di prove in galleria del vento), a partire dalla nuova forma conferita alla griglia anteriore, particolarmente sottile e che ricorda gli stilemi della prima Camaro, per continuare con una nuova forma dei parafanghi e dei passaruota; per le versioni "SS" è presente uno Spoiler posteriore in un unico pezzo. All'interno, la nuova Chevrolet Camaro MY 2016 mostra un nuovo display da 8" per la strumentazione, e un secondo schermo touchscreen (destinato al controllo delle funzioni del sistema infotainment MyLink di nuova generazione) trova posto nella consolle centrale. Fra le altre novità di equipaggiamento: l'illuminazione "ambient" a Led per l'abitacolo, il freno di stazionamento elettronico e la possibilità di impostare diverse modalità di guida tramite un nuovo "Driver Mode Selector": Neve - ghiaccio, Tour, Sport e Track (questo soltanto per le versioni "SS").

All'insegna della leggerezza è anche la realizzazione dell'assetto: caratterizzato da un più ampio ricorso all'alluminio, che permette un risparmio di 12 kg a livello di sospensioni, lo schema adottato per la nuova Camaro MY 2016 prevede un classico McPherson all'anteriore; il retrotreno porta al debutto nella gamma Camaro un inedito schema di sospensioni a cinque bracci. Altra novità per la gamma Camaro, e riferita alle "SS", è la possibilità di equipaggiare la vettura con nuove sospensioni attive "Magnetic Ride Control". L'impianto frenante viene fornito da Brembo, e si avvale di dischi da 388 mm al posteriore e 345 mm all'anteriore, con pinze a quattro pistoncini.

Sotto il cofano, la nuova Chevrolet Camaro MY 2016 rivela la ghiotta novità tecnologica: si tratta del nuovo 2 litri turbocompresso a quattro cilindri, specifico per la versione "LT" che va ad affiancare il collaudato sei cilindri da 3,6 litri "aspirato": la nuova unità turbo sviluppa 279 CV e 400 Nm di coppia massima fra 2.100 e 3.000 giri/min, e - secondo quanto comunicato da Chevrolet - permette alla nuova Camaro di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in meno di 6 secondi; tuttavia, sono altri i valori prestazionali che vengono messi in rilievo dal nuovo motore: su tutti, i consumi, che in autostrada (va comunque ricordato che i limiti di velocità delle "Highway" sono, in molti Stati, di 55 miglia, circa 80 km/h) permettono alla nuova Camaro un consumo di 7,84 litri di benzina per 100 km, valore che mette la nuova "2 litri" nel ruolo di Camaro più efficiente di sempre. Salendo nel layout delle motorizzazioni, la gamma della nuova Chevrolet Camaro propone il 6 cilindri 3.6 da 340 CV e 385 Nm dotato di dispositivo "Active Fuel Management" che disattiva due dei sei cilindri alle basse e medie velocità e in condizioni di limitato carico a bordo; e, al top di gamma, si colloca la Camaro SS equipaggiata con il performante 6.2 V8 "Lt1" da 461 CV e 617 Nm di coppia, rinnovato in una parte della componentistica, anch'esso equipaggiato con l'"Active Fuel Management". Per tutti i modelli della nuova Camaro MY 2016, il cambio è manuale a sei rapporti o automatico a 8 rapporti.

Se vuoi aggiornamenti su CHEVROLET CAMARO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 18 maggio 2015

Altro su Chevrolet Camaro

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA
Concept

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA

La Casa del Cravattino presenta al SEMA di Las Vegas un prototipo inedito su base Chevrolet Camaro.

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea
Anteprime

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea

La sfida "muscle car" tra Chevrolet, Ford e Dodge si sposta in Europa: la Camaro per il Vecchio Continente è pronta. Cambia poco dalla versione Usa.

Chevrolet Camaro by Alpha Six
Tuning

Chevrolet Camaro by Alpha Six

Un nuovo body kit estetico per la muscle-car del Cravattino.